Lunedì, 20 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - VOLLEY

Emma Villas Siena sconfitta al tie-break ad Ortona in una gara dalle mille emozioni

Bookmark and Share
SIECO SERVICE IMPAVIDA PALLAVOLO ORTONA-EMMA VILLAS AUBAY SIENA 3-2 (25-22, 16-25, 19-25, 15-11)

ortona-sienaLa Emma Villas Aubay Siena cade ad Ortona al termine di un match che ha regalato mille emozioni e tanto spettacolo. La squadra di coach Gianluca Graziosi ha mostrato a tratti un buon gioco, alla fine ha la meglio la Sieco Service al tie-break e dopo oltre due ore di partita.

Siena non parte benissimo, commettendo più di un errore nel primo parziale. Ma il secondo ed il terzo set della Emma Villas Aubay sono da applausi. Ortona reagisce nel quarto set, portando la sfida ad un tiebreak che fa venire il batticuore.

Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Maruotti e Milan in banda, Zamagni e Gitto al centro, Marra libero. Ortona schiera Pedron in cabina di regia, Carelli opposto, Bertoli e Ottaviani in banda, Menicali e Simoni al centro, Toscani libero.
La gara inizia subito su ritmi alti. Romanò, Zamagni e Milan trovano immediatamente punti di pregevole fattura. La pipe di Maruotti vale il 4-4. Quando Zamagni mura Carelli Siena mette la testa avanti (4-5). Milan in battuta è super e realizza l’ace del 4-6. In attacco Siena sta tenendo buone percentuali, anche Maruotti riesce a eludere il muro a due degli abruzzesi (6-8). Romanò martella da posto 2, Milan è ancora “on fire”. La sfida è equilibrata, la Emma Villas Aubay non sta brillando al servizio e quando commette qualche imprecisione in attacco e in ricezione permette a Ortona di raggiungere la parità (13-13). I due servizi vincenti consecutivi di Pedron rischiano di indirizzare il set dalla parte dei padroni di casa. Siena tenta di reagire: la veloce finalizzata da Zamagni porta al 21-20. Di Simoni il punto del 23-22 per la Sieco Service, poi arriva il muro punto che dà il set point agli abruzzesi (24-22). Dai nove metri Ottaviani realizza l’ace del 25-22. Troppi i sei errori al servizio commessi da Siena nel primo set.

Secondo set Siena risponde con un grande avvio nel secondo parziale: Romanò va subito a segno, il muro della Emma Villas Aubay produce buoni profitti e Gitto mette a segno un ace. La squadra di coach Gianluca Graziosi si trova così sullo 0-6. L’ace di Milan porta al 3-9. Lo schiacciatore della Emma Villas Aubay si ripete con una battuta fenomenale (3-10). Da applausi il pallonetto di Maruotti contro il muro a tre locale che vale il 4-12. Romanò colpisce nuovamente da posto 2, Siena mantiene un buon vantaggio e con Maruotti tocca quota 20 (13-20). Gitto realizza un altro servizio vincente. Zamagni mette giù un altro pallone, ora la Emma Villas Aubay gioca con il vento in poppa e Romanò addirittura dà il +9 a Siena (15-24), Milan chiude il set (16-25). Milan, Maruotti e Romanò mettono giù 5 palloni a testa in questo parziale, Siena attacca con il 61%.

Terzo set Sebastiano Milan dà spettacolo, pure nel terzo set Siena piazza subito un break (2-5). Anche Falaschi va a segno dai nove metri per Siena. I punti di Romanò permettono a Siena di allungare: 5-13. La Emma Villas Aubay ha tante cose positive anche dai centrali: Gitto mette giù due palloni importanti ed esulta, Zamagni piazza una murata vincente. Con il turno in battuta di Astarita Ortona si riavvicina fino al 17-19, ma è qui che Siena allunga nuovamente rispondendo di forza e di carattere. Gitto, Romanò e Falaschi sono favolosi in questo frangente. Romanò mette dentro l’ace del 18-24. Di Maruotti il punto del 19-25, Siena passa in vantaggio per due set a uno. Romanò è stato straripante in questo terzo set: ha messo a segno 7 punti e ha totalizzato il 75% in attacco. Siena ha attaccato con il 64%.

Quarto set Ortona vuole rimanere in partita, gli abruzzesi aumentano la qualità del loro attacco e l’intensità della loro difesa. La Sieco Service si prende un buon vantaggio, tocca il 9-6 e poi Carelli mette giù il pallone del 10-7. I padroni di casa ora sbagliano assai poco in attacco, Carelli realizza il 17-13, ancora +4 Ortona. E’ bravissimo Maruotti a trovare lo spiraglio in mezzo al muro a tre degli abruzzesi (17-14). Con il muro e con l’ace di Simoni i locali toccano il 20-15, poco dopo Menicali avvicina i suoi alla conquista del quarto parziale e Bertoli realizza il 22-16. Bertoli porta la sfida al tiebreak, il quarto set si chiude sul 25-17.

Quinto set Ortona parte 4-2 nel tiebreak, Milan comunque non trema in un momento caldo come questo. Simoni e Ottaviani attaccano con profitto: 6-3 per i locali. Due punti di Maruotti portano il punteggio sul 7-5. Di Gitto il muro del 7-6. Dai nove metri Ottaviani si conferma un fattore importante (9-6). L’ace di Gitto rimette tutto in discussione (11-10). Ma una battuta sbagliata e un attacco out dei senesi porta Ortona sul 13-10. Ottaviani e Carelli fanno esplodere di gioia i tifosi di Ortona.

SIECO SERVICE IMPAVIDA PALLAVOLO ORTONA: Simoni 9, Pesare (L), Bertoli 14, Sesto 1, Ottaviani 13, Pedron 5, Toscani (L), Del Frà, Salsi, Carelli 16, Astarita 1, Menicali 6. Coach: Lanci. Assistente: Costa.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 9, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 3, Lucconi, Gitto 11, Zanni, Smiriglia, Volpi (L), Mariano 2, Milan 18, Maruotti 18, Romanò 23. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.

Arbitri: Marco Turtù, Alessandro Somansino.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK