Martedì, 18 febbraio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT - VOLLEY

L'Emma Villas Siena supera in una difficile gara Porto Viro e vola in semifinale di Coppa Italia

Bookmark and Share
EMMA VILLAS AUBAY SIENA-BISCOTTIFICIO MARINI DELTA PO PORTO VIRO 3-1 (27-29, 25-23, 25-22, 25-9)

emmavillas-portoviro-coppaitaliaNon è stata una gara semplice, ma Siena l’ha vinta con caparbietà e determinazione. La Emma Villas Aubay sconfigge al PalaEstra per 3-1 Porto Viro e si qualifica per le semifinali della Coppa Italia di A2-A3. L’avversario del prossimo turno sarà Bergamo, che ha vinto in casa della Bcc Castellana Grotte per tre set a zero. La gara di semifinale tra Siena e Bergamo verrà disputata al PalaEstra mercoledì 29 gennaio. In maglia biancoblu ha esordito nella gara contro Porto Viro lo schiacciatore brasiliano Gabriel.

Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con la diagonale Falaschi-Romanò, Milan e Mariano in banda, Zamagni e Gitto al centro, Marra libero. Coach Zambonin schiera Kindgard al palleggio, Cuda opposto, Lazzaretto e Dordei in banda, Sperandio e Luisetto al centro, Lamprecht in seconda linea a difendere.
Il primo punto del match è opera di Yuri Romanò. Pareggia Luisetto con una veloce. Bene anche Zamagni, poi c’è il punto break con il muro di Gitto (4-2) a cui poco dopo fa seguito anche la murata di Falaschi. Ottimo Sebastiano Milan, autore di due punti consecutivi per Siena (9-7).  La pipe di Mariano vale l’11-9. C’è partita e le due squadre commettono qualche errore di troppo.
Porto Viro serve comunque bene, e si oppone agli attacchi senesi: quando Romanò viene murato il punteggio è sulla parità (13-13). Una bellissima giocata del palleggiatore ospite Kindgard consente a Porto Viro di mettere la testa avanti, gli ospiti toccano pure il +2 con l’errore in attacco di Romanò (15-17). La Emma Villas Aubay si poggia su Mariano, che sta tenendo buone percentuali in attacco: giocando sulle mani del muro ospite ottiene il punto del 19-19. E’ ancora Mariano a chiudere uno scambio lunghissimo e caratterizzato da numerose ottime difese da una parte e dall’altra (20-20). Lazzaretto è on fire e riporta in vantaggio Porto Viro. Ancora Mariano a segno (21-21). Sul 23-22 coach Graziosi manda in campo Gabriel e la scelta è positiva: il brasiliano serve bene, ne scaturisce un punto break con la murata di Milan (24-22). Porto Viro tuttavia pareggia e con la murata di Dordei su Romanò si va ai vantaggi (24-24). Zamagni ok, anche Lazzaretto (25-25). Il primo set lo vince Porto Viro, con l’ace di Cuda che chiude il parziale (27-29). Lazzaretto ha guidato gli ospiti con 9 punti personali ed il 73% in attacco nel primo set.

Secondo set Porto Viro riparte forte e vola sul +3 (5-8). Break senese con il turno in battuta di Sebastiano Milan, che realizza anche due ace (9-8). Ace anche di Yuri Romanò, poi Siena tenta di allungare con due murate vincenti (15-13). Il set è equilibratissimo, Milan fa toccare quota 18 a Siena (18-16). Cuda però colpisce nuovamente e rintuzza (18-17). Ancora parità sul 20-20 sbloccata con la pipe ben fatta tra Falaschi e Milan. Break senese con il muro di Zamagni e l’errore di Lazzaretto (23-20). Ancora Lazzaretto sbaglia la battuta, ed è set point per Siena (24-21). Milan chiude il set sul 25-23.

Terzo set Veneti avanti di cinque lunghezze nel terzo parziale (6-11) sospinti da Dordei, Lazzaretto e Cuda. Coach Graziosi inserisce Gabriel, ed il brasiliano chiude un bel punto per l’8-11. Siena riduce le distanze (9-11). Bene Falaschi in battuta, e Romanò va ancora a segno (10-11). Un muro di Gabriel porta avanti Siena chiudendo un break di 6-0 in favore dei padroni di casa. Porto Viro è viva, dai nove metri Turski realizza un ace (13-14). E’ il momento di Romanò, che per due volte ha la meglio del muro e della difesa veneta. Bello l’ace di Gabriel che vale il 22-21, Romanò incrocia bene in diagonale per il 23-22. Zamagni dai nove metri va a segno, Mariano chiude il set sul 25-22.

Quarto set Questa volta è Siena ad avere un buon inizio di set: 7-1 con i punti di uno scatenato Mariano e di Romanò. Ora è un’ondata biancoblu: l’attacco funziona a meraviglia, la Emma Villas Aubay piazza un favoloso break e si porta sul 13-1. Gabriel si scatena ed esulta dopo altri suoi due punti personali. Gitto schiaccia a terra con forza, Mariano va ancora a segno per due volte. Il pubblico del PalaEstra esulta e festeggia, il punteggio è di 20-4 per i padroni di casa. Mariano suggella la sua serata super con un ace (21-4). Gabriel avvicina e Romanò avvicinano Siena al traguardo (24-7). L’errore di Dordei chiude il match (25-9).

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Marra (L), Cappelletti, Falaschi, Gitto 8, Zanni, Smiriglia, Gabriel 6, Mariano 15, Milan 16, Romanò 18. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.

BISCOTTIFICIO MARINI DELTA PO PORTO VIRO: Luisetto 8, Marzolla, Daniel, Fregnan (L), Dordei 13, Martinez 1, Lamprecht (L), Kindgard 4, Cuda 11, Turski 2, Bernardi 1, Sperandio 4, Lazzaretto 18. Coach: Zambonin. Assistente: Previato.

Arbitri: Matteo Seimi, Alessandro Oranelli.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 41%, Porto Viro 36%. Positività in ricezione: Siena 59%, Porto Viro 58%. Muri punto: Siena 12, Porto Viro 10. Ace: Siena 8, Porto Viro 5. Errori in battuta: Siena 12, Porto Viro 14.

Video Check: richiesto nel terzo set da Porto Viro sul 20-19 e sul 21-20 (decisione cambiata). 

Durata del match: 1 ora e 51 minuti (31’, 29’, 30’, 21’). 

Spettatori: 671. Incasso: 1.450 euro. 
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Giappone: speciale fioritura

Giappone World Face 11 300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK