Martedì, 24 Ottobre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - VOLLEY
E-mail Stampa PDF

Emma Villas, il libero Andrea Giovi: ''Il match con la Sir Safety Perugia uno stimolo per tutti noi, sarà una bellissima giornata''

Bookmark and Share
andreagiovi650E’ arrivato il tanto atteso momento del Volley Day. Domani, venerdì 22 settembre, al PalaEstra di viale Sclavo la Emma Villas Siena sfiderà i campioni della Sir Safety Perugia, una delle formazioni più forti in Italia e in Europa, una compagine che può vantare giocatori del calibro di Zaytsev, Atanasijevic, De Cecco, Podrascanin. Un test importante per la formazione di coach Bruno Bagnoli a pochi giorni dall’inizio del campionato (l’esordio dei senesi sarà domenica 1 ottobre a La Spezia contro Massa) ma soprattutto una grande giornata di sport e di volley per tutto il territorio.

Il pomeriggio prenderà il via alle ore 16, quando bambini e ragazzi potranno entrare dentro al palazzetto dello sport senese e potranno divertirsi e giocare sul taraflex, con l’opportunità di palleggiare e di scattarsi fotografie insieme ai pallavolisti della Emma Villas Siena. Alle ore 19 inizierà poi la sfida con la compagine perugina. In questo precampionato la compagine biancoblu ha finora disputato quattro amichevoli, vincendo i due test match con Tuscania (sia in casa che in trasferta) e perdendo invece, nello scorso fine settimane, le due sfide contro team della Superlega (Latina e Sora) nel corso del Memorial Nonno Gino. Quella contro la Sir Safety Perugia sarà anche l’ultima amichevole del precampionato della Emma Villas.

Nella squadra senese c’è un giocatore che a Perugia è nato e che lì ha trascorso buona parte della sua carriera. Parliamo del libero Andrea Giovi, che proprio a Perugia ha vissuto la scalata effettuata dalla società umbra fino ai vertici del volley italiano, arrivando a disputare due finali scudetto e toccando con mano la maglia della Nazionale italiana, da lui poi indossata per quattro anni. Con gli azzurri Giovi ha vissuto esperienze straordinarie, fino a conquistare la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra nel 2012.

“Quello contro la Sir Safety Perugia è un test che può farci capire a che punto siamo in vista dell’inizio del campionato – commenta proprio il libero Andrea Giovi –, quindi sarà certamente una giornata importante sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista dell’entusiasmo che ci sarà al PalaEstra. Speriamo di vedere tante persone che parteciperanno a questo evento e noi in campo speriamo di dare un bello spettacolo. Sarà piacevole e strano affrontare la mia ex squadra, io sono già tornato al PalaEvangelisti lo scorso anno con Verona ed è stato bello rivedere tanti amici. La gara contro Perugia deve essere uno stimolo per tutti noi per divertirci e per confrontarci con una squadra che è oggettivamente più forte di noi. Dovremo avere lo spirito garibaldino di chi non ha niente da perdere e dovremo goderci ogni momento di una partita di un simile livello tecnico. Questa è una occasione importante sia per vedere a che punto siamo tecnicamente e di sicuro dovremo godercela tutti dal primo all’ultimo momento perché giocare queste gare è sicuramente bello. Spero di poterne giocare tante con questa maglia addosso. Due anni fa ero al primo Volley Day (all’epoca Andrea Giovi giocava con Perugia, nda) e ricordo un grande entusiasmo, credo che potrà essere un’occasione utile per tutti i senesi e per tutti gli appassionati di questo sport per vedere una bella pallavolo in una giornata coinvolgente”.

“Noi siamo un buon gruppo – prosegue Giovi nella sua analisi –, siamo una squadra in costruzione, stiamo lavorando bene e abbiamo già visto alcuni progressi che abbiamo fatto nel corso delle prime amichevoli che abbiamo giocato. Abbiamo ancora tanto da fare, ma la strada è quella giusta, il percorso tracciato è chiaro a tutti noi, abbiamo uno staff che riesce a tenere la barra dritta e quindi speriamo di raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati. Nella seconda amichevole contro Tuscania si sono visti in campo alcuni progressi dovuti al lavoro fatto da una settimana all’altra in alcune fasi di gioco, a Sora abbiamo espresso a mio avviso una pallavolo diversa nelle due giornate. Con Latina nella prima partita siamo stati un po’ contratti, fallosi, non abbiamo brillato nella nostra prima sfida contro una squadra di Superlega, mentre il giorno seguente con Sora a tratti abbiamo fatto delle buone cose, siamo stati più continui, abbiamo messo in campo una pallavolo migliore anche se purtroppo questo non è bastato per vincere la partita”.

Continuano ad essere in vendita i biglietti per assistere al Volley Day di venerdì 22 settembre e anche gli abbonamenti per poter seguire tutte le gare interne della Emma Villas Siena nel prossimo campionato. I biglietti e gli abbonamenti sono in vendita online nel circuito CiaoTickets, nei punti vendita convenzionati e anche nella biglietteria del PalaEstra venerdì 22 settembre dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 15 in poi.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER