Venerdì, 23 Febbraio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - VOLLEY
E-mail Stampa PDF

Emma Villas, Andrea Giovi: ''Spoleto è una piazza storica, sarà un match caldo, sono degli avversari temibilissimi''

Bookmark and Share
andreagiovi_2La Emma Villas Siena è tornata ad allenarsi al PalaEstra con una doppia seduta di lavoro che si è svolta oggi nel palazzetto dello sport di viale Sclavo. Il giorno cerchiato in rosso nel calendario è domenica 4 febbraio, quando i senesi cominceranno la Pool A con una sfida molto complicata che verrà giocata a Spoleto con inizio alle ore 16. La squadra di coach Juan Manuel Cichello inizia questa seconda fase in quinta posizione di classifica con 7 punti all’attivo, la Monini Spoleto è settima con 6 punti.

“E’ l’inizio di una nuova fase – commenta il libero della Emma Villas Siena, Andrea Giovi –, per noi sarà importante confrontarci con le prime quattro del girone blu per capire a che punto del nostro percorso siamo arrivati. Dovremo cercare di fare bottino pieno e di conquistare punti ogni volta che si può per tentare di risalire la classifica. Questo cammino può essere utile per crescere e per acquisire sempre maggiore consapevolezza”.

Così Giovi parla di Spoleto, una città nella quale il libero dei senesi ha anche giocato nella stagione 2005-2006 in Serie A2: “E’ una piazza storica e sarà un match certamente caldo – afferma – ma d’altronde da qui in avanti tutte le sfide saranno temibili. Rispetto alla scorsa stagione sia Siena che Spoleto hanno cambiato tanto, forse ci è voluto un po’ per trovare i meccanismi migliori. Però la Monini è un team con qualità, molto equilibrato e costruito per fare veramente bene. Sono una squadra assolutamente temibile. Per quanto ci riguarda l’obiettivo è trovare la quadratura sia nei match in casa che in quelli in trasferta, la Pool A è una fase importantissima ma fa ancora parte di un cammino che conduce verso i play off. Saranno otto partite di alto livello, un iter necessario per provare ad arrivare nel migliore dei modi alla fase successiva. L’obiettivo è quello di consolidare il nostro gioco, stiamo lavorando bene e con volontà ogni giorno in palestra e nel fare questo dobbiamo trasformare questa volontà in qualità di gioco. Lo stiamo facendo, ci stiamo impegnando tanto e ci stiamo allenando sia da un punto di vista fisico che tecnico”.

“Possiamo confrontarci con tutte le nostre rivali – prosegue il libero della Emma Villas Siena, Andrea Giovi –, siamo consapevoli di potercela fare ma al tempo stesso sappiamo che dobbiamo lavorare tanto e migliorare ancora. A muro siamo cresciuti, si vedono netti miglioramenti, nelle ultime settimane abbiamo fatto passi da gigante in questo fondamentale. La nostra rosa è solida, l’arrivo di coach Cichello ci ha dato equilibrio e concretezza, l’allenatore ogni giorno sta cercando di guidarci al meglio. Quello che non abbiamo fatto finora non è bastato, altrimenti saremmo primi in classifica e avremmo giocato la finale di Coppa Italia, però non dobbiamo nemmeno vedere tutto nero: ci giochiamo la Pool A, dobbiamo essere lucidi ed analizzare quello che ci serve. La sfida è quella di fare cento buone difese in allenamento per poter poi vedere ottimi risultati e avere migliore qualità anche in partita”.

Sarà fondamentale il sostegno dei tifosi senesi in questa prima partita della Pool A al PalaRota di Spoleto. La gara sarà importante e il palazzetto umbro sarà caldo, occorrerà un bel tifo anche da parte degli appassionati di questo territorio.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER