Venerdì, 27 Aprile 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - VOLLEY
E-mail Stampa PDF

Emma Villas, la prossima tappa della Pool A è a Viterbo contro Tuscania

Bookmark and Share
emmavillas-roma3Sono 11 i punti in classifica della Emma Villas Siena nella Pool A dopo la seconda giornata di questa fase della stagione. I biancoblu senesi hanno conquistato un punto nella sfida interna contro la Caloni Agnelli Bergamo, un match durato due ore e trentanove minuti domenica al PalaEstra. La partita si è giocata davanti a 1.100 spettatori che con il loro tifo, le loro bandiere, i loro tamburi ed i loro cartelli sono stati uno spettacolo nello spettacolo incitando la squadra in uno dei match più belli ed emozionanti della stagione.

La squadra senese oggi osserva una giornata di riposo e tornerà ad allenarsi domani con una doppia seduta in viale Sclavo. L’obiettivo è adesso quello di preparare al meglio la prossima gara, la terza in questa fase di Pool A, che verrà giocata domenica 18 febbraio alle ore 19,30 al PalaMalè di Viterbo contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. I laziali sono terzi in classifica nella Pool A con 14 punti all’attivo e sono reduci dalla vittoria ottenuta a Grottazzolina (1-3) dopo avere perso in casa nel turno precedente contro la Ceramica Scarabeo Gcf Roma (1-3). La compagine allenata da coach Paolo Montagnani è arrivata seconda al termine della prima fase nel girone blu, chiuso dai laziali con 43 punti che sono stati frutto di 15 vittorie e 7 sconfitte. La Emma Villas ha già disputato in questa stagione una gara al PalaMalè: era mercoledì 29 novembre e i due team si affrontarono per i quarti di finale della Coppa Italia di Serie A2. Era la prima partita con coach Juan Manuel Cichello sulla panchina dei senesi. Vinse la Emma Villas, il match terminò 0-3.

“Contro Bergamo è stata una partita lunga e a tratti intensa – commenta il libero della Emma Villas Siena, Andrea Giovi –. Abbiamo avuto picchi di buon gioco ma anche momenti nei quali non siamo riusciti ad esprimere la nostra migliore pallavolo. Bergamo è stata più costante di noi. Loro giocano sempre in maniera ordinata e precisa, sbagliano veramente poco, noi comunque di cose buone ne abbiamo fatte. Siamo consapevoli che il percorso che abbiamo intrapreso sta dando buoni frutti. Ci manca poco, ma quel poco costa tanta fatica, sono i dettagli che dobbiamo costruire giorno dopo giorno negli allenamenti in palestra. Dobbiamo vedere le cose che abbiamo fatto meno bene e continuare il nostro percorso. La sensazione è diversa rispetto alla partita che abbiamo giocato contro di loro nella semifinale di Coppa Italia di Serie A2. In quel caso uscimmo dal palazzetto molto amareggiati, stavolta la pillola è meno amara. Questa è la Pool dove ci sono le migliori squadre della A2, è di buon livello, è stimolante e siamo felici di poterla giocare. Ci confrontiamo con le altre anche per vedere a che punto siamo del nostro percorso e per vedere dove migliorare. Stavolta Bergamo è stata più brava di noi a saper sfruttare le occasioni, noi siamo stati anche avanti ma ci hanno ripreso un break alla volta e quindi è andata male. Questo rammarico che proviamo deve anche servirci da stimolo per dare ancora una volta il massimo in vista della prossima partita”.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER