Mercoledì, 20 Marzo 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PROVINCIA - TORRITA DI SIENA

''Torrita Bene Comune'', al via il progetto civico in vista delle Amministrative

Bookmark and Share
torritabenecomune-logo300Venerdì 22 febbraio, in piazza Giovanni Falcone a Torrita, presso la sala della Pubblica Assistenza, prenderà vita il progetto civico “Torrita Bene Comune”.

"Si terrà infatti - spiegano gli organizzatogi - un'Assemblea Costituente con lo scopo di concretizzare in un nuovo progetto politico tutto quell'attaccamento alle Istituzioni locali, e tutta quella volontà di partecipazione alla vita politica e sociale che Torritesi e Montanini, in occasione del referendum sulla fusione con Montepulciano, hanno dimostrato essere un loro tratto distintivo, un carattere fondativo del loro essere comunità.

L'idea è creare un soggetto civico aperto a tutti coloro che sentono la necessità di dare il proprio contributo per sanare le ferite aperte dalla proposta di fusione, un processo che ha lacerato il tessuto sociale della comunità, e che ha gratuitamente diviso i Cittadini sul tema dell'esistenza stessa del loro Comune.

La scelta dello strumento dell'Assemblea Costituente nasce dalla necessità di garantire il carattere “orizzontale” dell'atto di fondazione, partecipando al quale chi lo vorrà potrà essere protagonista della nascita della nuova realtà civica con pari diritto e considerazione di tutti gli altri partecipanti.

Perché “Torrita Bene Comune” vuole rappresentare una seria e credibile alternativa di governo all'attuale Amministrazione Comunale, e vuole esserlo non solo nei contenuti ma anche nei metodi.
Un progetto che intende caratterizzarsi per la volontà di garantire partecipazione popolare e scelte condivise con i Cittadini, in alternativa all'abitudine di imporre decisioni di vertice assunte nel chiuso delle stanze amministrative.

La visione che sorregge l'Assemblea del 22 febbraio proietta il Comune di Torrita di Siena nel futuro, vuole impegnare i Cittadini a ragionare su come deve essere il loro Comune oggi e su come dovrà essere domani, e a lavorare poi tutti insieme per realizzare ciò che si è pensato.
Una visione opposta a chi ha considerato Torrita come un Comune senza speranza di sopravvivenza.

Un vero e proprio obbligo morale prendere l'iniziativa in questo momento storico, perché dopo che i Cittadini si sono pronunciati, in maniera inequivocabile, affinché il Comune di Torrita continuasse a vivere, non ci si poteva sottrarre dall'onere di dare ai Torritesi e ai Montanini la possibilità di guardare al futuro con occhi diversi da chi quel Comune voleva cancellarlo."
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER