Sabato, 28 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - TORRITA DI SIENA

Torrita Bene Comune: ''Oltre al danno la beffa: più contagi, meno 118''

Bookmark and Share
torritabenecomune simbolo650"Sembra ormai certa l'imminente cancellazione della presenza del Medico dell’Emergenza Territoriale sul presidio di Nottola. Ricordiamo che tramite 118 vengono effettuati gli interventi sanitari di emergenza, che, necessariamente, devono essere eseguiti mediante l’utilizzo dei mezzi mobili, perché effettuati in favore di soggetti che sono stati coinvolti in incidenti di qualsiasi natura (stradali, domestici, sul lavoro, ecc) o che presentano condizioni di particolare gravità, tali da far ritenere opportuno un intervento sanitario di primo soccorso sul luogo dell’evento e l’assistenza durante il trasporto verso il presidio ospedaliero, in modo tale da poter garantire il mantenimento delle fondamentali funzioni vitali ed evitare, per quanto possibile, l’instaurarsi di una situazione di danno irreversibile." Così un intervento del gruppo consiliare Torrita Bene Comune.

"Per avere buone possibilità di successo, questi tipi di intervento devono essere effettuati con l'utilizzo di automediche ed in presenza di personale medico ed infermieristico. Riteniamo che non ci si possa permettere di risparmiare su nessuna di queste indispensabili componenti. Automedica, medico e infermiere sono indispensabili.

Attualmente nella zona della Valdichiana sono presenti tre Punti di Emergenza Territoriale (Nottola, Sarteano e Sinalunga) che devono essere potenziati, non smantellati, al fine di poter fare fronte con tempestività agli interventi sanitari di emergenza.

La modifica strutturale che sta per entrare in vigore, sarebbe determinata da una non meglio specificata riorganizzazione funzionale del servizio, ma riteniamo che, come al solito, sia invece dettata dall'ormai annosa abitudine a risparmiare risorse pubbliche a discapito della salute dei cittadini. Cosa che riteniamo grave in questo momento di straordinaria emergenza sanitaria.

L'assenza del medico a bordo potrebbe determinare l’impossibilità per le Ambulanze di intervenire con cognizione di causa nei casi più delicati ed urgenti.

Visto che i sindaci sono i responsabili della condizione di salute della popolazione del suo territorio, invitiamo tutti i primi cittadini della Valdichiana ad attivarsi con fermezza nei confronti degli appositi organismi regionali e sovraccomunali al fine di salvaguardare la salute dei propri cittadini garantendone il più sicuro percorso assistenziale."
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK