Martedì, 23 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
TOSCANA

La Polizia intensifica i controlli nel fine settimana sulle strade della Toscana

Bookmark and Share
Ritirate 42 patenti e tolti 1.418 punti

poliziastradale-paletta650Controlli a reticolo, così definiti  alla Polizia Stradale sulle principali arterie della Toscana. L'attività, svolta su input della Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di Stato, è stata mirata ad assicurare un tranquillo esodo verso i luoghi di villeggiatura, nonché a prevenire gli incidenti dovuti alla distrazione e all 'abuso di alcool o all'uso di droghe.
Nel dispositivo sono state impiegate 231 pattuglie, che hanno denunciato 14 persone, ritirato 42 patenti e 23 carte di circolazione, nonché tagliato 1.418 punti, mentre gli interventi di soccorso sono stati 218.
Gli autovelox e i telelaser hanno visualizzato il passaggio di 37.914 veicoli; in 784 superavano i limiti di velocità e, pertanto, ne sono state fotografate le targhe, sulle quali sono in corso le verifiche del caso.
Le Sezioni di Firenze  Grosseto e Siena, insieme ai medici delle Questure, nelle notti di venerdì e sabato hanno vigilato sul popolo della movida. Gli automobilisti sospetti sono stati convogliati all'interno di un ufficio mobile, ove sono stati effettuati gli esami con l'etilometro e il drug-test. Per 5 di loro è scattato il ritiro della patente perché avevano bevuto troppo e, in 3 casi, il drogometro ha anche evidenziato che avevano appena assunto droga, soprattutto cocaina e amfetamina. I campioni di saliva prelevati sono stati speditipresso il Centro di ricerche tossicologiche del Ministero dell'Interno per le contro-analisi.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER