Martedì, 25 giugno 2019
Banner
Banner
TOSCANA

Consiglio regionale: aula convocata il 6 e 7 novembre

Bookmark and Share
Tra gli atti al voto il contributo del Consiglio regionale per la registrazione delle presenze nei servizi educativi della prima infanzia

consiglioregionale-aula2018La Comunicazione della Giunta sul “contratto ponte” nel Trasporto pubblico locale è il primo atto all'ordine del giorno della seduta del Consiglio regionale, convocata martedì 6 novembre alle 15.30 e mercoledì 7, alle 9.30.

Sono, quindi, al voto tre ordini del giorno collegati alla comunicazione della Giunta relativa al secondo rapporto sui fenomeni di criminalità organizzata e corruzione in Toscana, al centro della scorsa seduta consiliare: un ordine del giorno della Lega e due di Sì-Toscana a Sinistra (su appalti pubblici e prevenzione antimafia e sulla gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata).

Tra gli atti della commissione Affari istituzionali l'individuazione della rete stradale regionale, a seguito della revisione della rete stradale nazionale da parte dello Stato, e la proposta di risoluzione sul programma di attività 2019 del Corecom.

Dopo l'impegnativo lavoro portato avanti in commissione sviluppo economico giunge in Assemblea il Codice del Commercio. Il Codice raccoglie le norme riferite in materia di commercio in sede fissa, su aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, vendita di stampa quotidiana e periodica, distribuzione di carburanti e in materia di attività fieristico-espositiva.

In agenda anche la legge su attività e modalità di finanziamento di Fondazione Sistema Toscana, e quella per il contributo del Consiglio regionale per la registrazione delle presenze nei servizi educativi della prima infanzia, licenziata all’unanimità in seconda commissione.

In Aula il bilancio preventivo economico 2018 e pluriennale 2018-2020 dell’Ente parco regionale delle Alpi Apuane.

In agenda, d’iniziativa della consigliera Lucia De Robertis, la proposta di legge che detta  disposizioni straordinarie sulle zone distretto.

Ta gli argomenti oggetto di interrogazioni a risposta immediata, i risultati ottenuti con l’abolizione degli Estav e la sostituzione con un unico Estar (Jacopo Alberti, Lega), la commissione per la selezione degli aspiranti alla nomina di direttore generale delle Aziende e degli enti del servizio sanitario regionale (Paolo Marcheschi, FdI), il sostegno agli operai della TMM di Pontedera (Irene Galletti, M5S), i lavori per la terza corsia dell'autostrada A1 (Valentina Vadi, Pd), e lo smaltimento degli scarichi tessili nel settore pratese (Nicola Ciolini, Pd).consiglioregionale-aula2018
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv venerdì 21 giugno

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena