Sabato, 16 novembre 2019
Banner
Banner
TOSCANA

ERP, dalla Regione 3 milioni di euro per la manutenzione degli alloggi popolari

Bookmark and Share
vincenzoceccarelli2019_650Altri 3 milioni di euro a beneficio dell'edilizia residenziale pubblica. A stanziarli è la Regione Toscana sulla base di una proposta dell'assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli.

"Oggi in Consiglio regionale abbiamo approvato una variazione alla legge di bilancio che permetterà di finanziare la manutenzione ed il ripristino degli alloggi Erp con 3 milioni di euro, uno dei quali tratto dalle economie del recente bando per l'acquisto di immobili invenduti da destinare all'edilizia pubblica", ha detto Ceccarelli.

"In occasione della recente presentazione del Rapporto casa dell'Osservatorio sociale regionale avevo annunciato la mia volontà di destinare risorse nuove e specifiche alla manutenzione ed al recupero degli alloggi, che troppo spesso restano sfitti per anni in attesa della manutenzione necessaria per passare da un assegnatario all'altro. Sono felice oggi di poter dire che questo risultato è stato raggiunto. Questa è un'anticipazione di quello che, in maniera più sostanziosa, avverrà anche con il prossimo bilancio".
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK