Venerdì, 7 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
TOSCANA

Granaiolo-Empoli, Scaramelli (Italia Viva): ''Bene il raddoppio ma si usi il piano shock per far partire subito i lavori''

Bookmark and Share
"L'elettrificazione sia estesa su tutta la tratta, fino a Chiusi"

stefanoscaramelli italiaviva"Bene il finanziamento, che grazie al Governo Renzi fu stanziato, ma i lavori partano prima. Non aspettiamo altri due anni ma partiamo subito con le procedure previste dal piano Shock". A dirlo Stefano Scaramelli, capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, sul raddoppio del tratto ferroviario Granaiolo-Empoli lungo la linea Firenze-Siena.

Scaramelli sottolinea la positività del raddoppio: "favorisce migliori e minori tempi di percorrenza per tutti i pendolari e quanti ogni giorno utilizzano questa tratta per recarsi al lavoro".

In merito all’elettrificazione della tratta Empoli-Siena, Scaramelli dice: "intervento fine a se stesso se privo della progettualità concreta di proseguire l'elettrificazione fino a Chiusi. La tratta infatti termina a Chiusi. Nessuno ne trarrebbe vantaggio nel limitare l'elettrificazione a un solo passo della tratta. Non solo, si metterebbero a rischio molti posti di lavoro a Siena, ovvero coloro che sono impegnati nella manutenzione dei convogli attualmente utilizzati. Serve - conclude Scaramelli - maggiore condivisione con il territorio. Si abbia il coraggio di utilizzare i Fondi comunitari disponibili e di allocare risorse pubbliche dentro un rapporto costi-benefici che sia equo e ponderato. Cento milioni di euro sono una cifra importante e come tale va investita bene".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK