Martedì, 13 aprile 2021
Banner
Banner


TOSCANA

Mercoledì 7 aprile un seminario in videoconferenza sui Consigli comunali organizzato da Anci Toscana

Bookmark and Share
consiglio comunaleMercoledì 7 aprile, a partire dalle ore 15.30, si terrà la seconda giornata del seminario di approfondimento interamente dedicato al Consiglio comunale, l’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo degli enti locali. L'evento, previsto in modalità di videoconferenza, è organizzato da Anci Toscana, con il patrocinio della Regione Toscana e approfondirà il ruolo e le funzioni del consigliere comunale con la partecipazione del segretario comunale Giuseppe Zaccara.

La partecipazione è gratuita e aperta agli amministratori (consiglieri comunali in primis ma anche sindaci e assessori) che lo desiderano e che potranno registrarsi utilizzando il link riportato di seguito: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-un-buon-consiglio-processi-istituzionali-e-transizione-digitale-146610665447.

I consiglieri comunali rappresentano, numericamente, la platea più ampia degli amministratori locali e, spesso, si domandano “Cosa ci faccio io in Consiglio Comunale?”- precisa Filippo Giannettoni, vice coordinatore regionale della Conferenza dei Consigli Comunali e presidente del Fonsiglio comunale di Castelnuovo Berardenga -. Tanti di loro si pongono questa domanda – prosegue Giannettoni – poiché il ruolo del consigliere comunale è un ruolo “particolare”, si ha la sensazione di incidere poco nelle scelte, di esser chiamati solo ad esprimere un voto in consiglio e poco più. I consiglieri comunali, solitamente, non hanno contatto diretto e immediato con gli uffici comunali e, specialmente chi assume l’incarico per la prima volta, spesso non vive bene quell’esperienza. La revisione normativa che ha portato all’elezione diretta del sindaco ha profondamente variato le competenze consiliari e le relazioni precedentemente in essere tra gli organi comunali. Ma, a mio avviso, anche se il Testo Unico degli Enti Locali fissa delle competenze specifiche per il consiglio comunale, il consigliere che lo desidera può impegnarsi, fare molto e bene.

La formazione permanente e un aggiornamento continuo - dice ancora Giannettoni - sono elementi che consentono ai pubblici amministratori di svolgere nel migliore dei modi le delicate funzioni che i concittadini hanno affidato loro. Sono presupposti imprescindibili anche e soprattutto in questo lungo periodo di criticità sanitaria. Infatti, durante il seminario di approfondimento, faremo anche il punto sulla modalità di svolgimento dei lavori in videoconferenza o in forma mista, a causa dell’emergenza epidemiologica, per valutare come la transizione digitale possa coinvolgere i processi istituzionali".
 
sienafreewhatsapp650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

COVID - MISURE IN PROVINCIA DI SIENA DA LUNEDI' 12 APRILE

anci arancione covid12aprile2021 300
La provincia di Siena è passata in zona arancione. Rimangono in zona rossa fino alle 14 di sabato 17, i comuni di Poggibonsi, San Gimignano, Colle di Val d’Elsa, Casole d’Elsa, Radicondoli compresi nella zona socio sanitaria Alta Valdelsa.
anci arancione covid12aprile2021 300
fotostudio siena