Sabato, 15 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
TOSCANA

Riapre con una grande festa la Siena-Grosseto. Ceccarelli: ''Vogliamo valorizzare queste linee'' - FOTO

Bookmark and Share
siena-grosseto-riapertura2017_3Dopo un anno di silenzio sui binari, ha riaperto oggi la Siena-Grosseto. Ed è stata festa grande a Monte Antico, nel comune di Civitella Paganico, dove si svolta la cerimonia inaugurale. C'erano il mercato di prodotti tipici in piazza, una mostra fotografica e animazioni per bambini. E non poteva mancare, per l'occasione, un treno storico d'altri tempi. Il convoglio è partito poco prima delle nove da Siena: una motrice d'epoca a vapore del 1915 modello GR741 e carrozze modello "100 porte". Il treno si è fermato in paese per riempire di nuova acqua la caldaia e poi è ripartito nel suo giro delle stazioni storiche.

siena-grosseto-riapertura2017_1A bordo c'era anche l'assessore ai trasporti della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, che ricorda l'importanza e la potenzialità delle cosiddette linee ferroviarie minori e l'impegno per la loro valorizzazione. E non c'è solo la Siena-Grosseto, costretta ad un anno di stop per una frana ed ora riaperta al traffico. In Toscana si contano la Cecina-Saline di Volterra, la famosa Porrettana che scala l'Appennino verso Bologna, la Siena-Chiusi, l'Arezzo-Stia e Arezzo-Sinalunga: tutte già valorizzate o in via di valorizzazione, importanti per chi abita in quei territori e importanti e strategiche per il turismo. Linee, come nel caso dell'Arezzo-Sinalunga-Stia, dove da poche settimane sono entrati in funzione i nuovi treni jazz, moderni e attrezzati anche per portare bici.

siena-grosseto-riapertura2017_2"E' sempre un'emozione pensare alla riapertura d una linea storica così panoramica e dal grande valore anche paesaggistico – commenta l'assessore Ceccarelli -: un viaggio straordinario che ci fa gustare scorci importanti, il cui fascino stamani è stato accresciuto dalla presenza di questa locomotiva storica". L'assessore pensa ai turisti, ma anche al valore di per sé del collegamento tra due città. "Ci auguriamo ora - aggiunge - che inconvenienti come quelli che hanno portato in tre anni all'interruzione per due volte della linea, con seri danni all'infrastruttura, non si ripetano".

siena-grosseto-riapertura2017_5Legambiente colloca la Toscana in cima alle graduatorie sul trasporto su ferro e la Toscana è tra le poche regioni a non aver chiuso le cosiddette linee ferroviarie secondarie. Anzi, le ha riaperte. "La Regione si sta impegnando nella loro valorizzazione – ricorda sempre Ceccarelli – e la grande partecipazione di stamani ci incoraggia ad andare avanti". "Crediamo nel treno come mezzo di trasporto sostenibile - prosegue - . Abbiamo lanciato la ‘cura del ferro' prima che venisse sposata da tutti i livelli istituzionali. Abbiamo firmato un contratto con Trenitalia per il rinnovo al 70 per cento della flotta entro il 2019. Abbiamo già raggiunto un'ulteriore intesa e presto ci auguriamo di firmare u contratto per quindici anni e il rinnovo totale della flotta. Si è investito sulle infrastrutture, come il raddoppio della Pistoia Lucca o della Granaiolo-Empoli, così come stiamo continuando ad investire nella politica dell'integrazione modale tra ferro, gomma, tranvia a Firenze e bicicletta". Per un modo diverso di viaggiare, capace di far scoprire una Toscana autentica rimasta fino ad oggi più nascosta e in grado di consegnare emozioni nuove e diverse".

siena-grosseto-riapertura2017_6siena-grosseto-riapertura2017_4
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER