Giovedì, 24 Maggio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
TOSCANA

Vedono un gatto ferito sulla Palio e danno l’allarme: salvato dalla Polstrada

Bookmark and Share
poliziastradale-gatto2018_1Un gatto, che giaceva riverso ai margini della carreggiata, è stato salvato dalla Polizia Stradale sull’Autopalio, vicino Impruneta (FI). E’ accaduto ieri mattina quando più automobilisti, passando da lì, hanno notato quella povera bestiola accasciata e che sembrava sul punto di spirare. Ogni tanto si muoveva e, se fosse finita sulla corsia di marcia, avrebbe rischiato di essere travolta o di causare un incidente.

poliziastradale-gatto2018_2Il gatto, ferito ad una zampa, deve le sue sette vite al fatto di non essersi troppo mosso da lì e che chi lo ha scorto si è dato da fare per avvertire la centrale operativa della Stradale.
I poliziotti sanno che in questi casi non c’è un secondo da perdere, tant’è che una pattuglia del Distaccamento di Montepulciano, che stava perlustrando quell’area, si è precipitata sul posto per prestare soccorso all’animale.

Gli agenti non ci hanno messo molto ad individuarlo e, per metterlo in sicurezza, hanno rallentato il traffico. Mentre uno gli ha fatto da scudo con l’auto, l’altro è sceso e lo ha raggiunto a piedi, rendendosi conto che il grosso micio era ferito alla zampa, ma ancora vivo.
Il poliziotto lo ha prima accarezzato e poi preso in braccio, nell’attesa dell’arrivo del veterinario, inviato sul posto dalla ASL di Firenze.

Ora il gatto sta meglio e attende di rimettersi in forma. Chissà se qualcuno si farà avanti per portarselo a casa e trasmettergli, così, un po’ di calore.

Dall’inizio del 2018 in Toscana gli equipaggi della Polstrada hanno effettuato 7.852 interventi di soccorso a persone ed animali in difficoltà.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
estra_300x250px
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER