Mercoledì, 17 luglio 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - TREQUANDA

''Appicicchia'': a Castelmuzio la sfida per i pici più buoni

Bookmark and Share
La gara a squadre si svolgerà su tre prove domenica 14 luglio alle 17

appicicchia1L'arte dell'appiciare è al centro della sfida in programma domenica 14 a Castelmuzio. Giunto alla quarta edizione, Appicicchia anche quest'anno promette di essere un'occasione di divertimento per tutti gli appassionati di cucina, ma anche un modo per valorizzare i pici, meglio noti a Castelmuzio con il nome di "lunghetti", che da maggio 2018 sono un bene incluso nell'inventario nazionale del patrimonio agroalimentare italiano del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo.

Per partecipare alla gara non è richiesto alcun requisito particolare e ci si può iscrivere in coppia. Tavoli e spianatoie saranno allestiti per le strade del borgo, dove, alle 16.45, sono attese per la registrazione le squadre impegnate, dalle 17, nelle tre diverse prove di cui si compone la sfida.

appicicchia2La prima di queste riguarda la realizzazione dell'impasto, per il quale l'organizzazione provvederà a fornire tutti gli ingredienti necessari. I concorrenti avranno a disposizione 10 minuti di tempo per stendere i pici, che dovranno avere un diametro massimo di 5 millimetri. Quindi, dopo che la giuria avrà valutato per peso e spessore la pasta, si passerà alla cottura. L'ultima prova consiste appunto nell'assaggio dei lunghetti da parte di una giuria di qualità, composta da cittadini di Castelmuzio, ai quali si aggiunge lo chef Walter Redaelli, che valuteranno le coppie di concorrenti esprimendo un voto da 1 a 5 punti per ogni fase della preparazione. Ciascuna squadra avrà inoltre un jolly da utilizzare a scelta, in una delle tre prove, per raddoppiarne il relativo punteggio. Infine vincerà la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di punti.

Dopo la premiazione dei vincitori, una cena per tutti all'aperto in piazza della Pieve sarà il momento per gustare i lunghetti, conditi con salsa all'aglione della Valdichiana o ragù a base di carne chianina.

Nel cartellone di eventi a stampo culturale organizzati questa estate dall'Associazione Castelmuzio Borgo Salotto, Appicicchia rappresenta un appuntamento con la tradizione gastronomica locale, un sapere da conservare, tutelare e tramandare. Proprio per questo motivo, domenica pomeriggio, dalle 18 alle 19.30, sarà aperto un laboratorio per apprendere l'arte di fare i lunghetti. Il corso si terrà sia in italiano che in inglese, per dare anche ai turisti la possibilità di conoscere da vicino questa tipicità del territorio.

Per partecipare alla gara, è necessario iscriversi entro venerdì 13 (335.5478839 – 360.341597).
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena