Sabato, 16 Febbraio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena2019
TURISMO

Cai Siena: cento idee per vivere la montagna

Bookmark and Share
Passeggiate, scalate, sci, ciaspole, grotte, mountain bike, corsi. Sono oltre 100 gli appuntamenti promossi dal Cai di Siena nel corso del 2019

caisiena2019Passeggiate, scalate, vacanze di gruppo in montagna ma anche al mare, giornate sugli sci o sulle ciaspole, visite alle grotte per gli amanti della speleologia, escursioni giornaliere ma anche viaggi in mountain-bike.

E' molto ricco il programma delle attività del Cai (Club alpino italiano) di Siena. Quest'anno l'associazione propone oltre 100 appuntamenti. Una vasta gamma di attività all'aria aperta, alla scoperta delle bellezze del territorio, calibrate sulle esigenze di ogni età.

Il calendario di quest'anno propone ad esperti ma anche a semplici amanti della montagna e della natura un ventaglio di appuntamenti per tutti i gusti.

Si parte sabato 19 gennaio: i piccoli del Cai scaleranno, metaforicamente, la Torre del Mangia per una lezione di orienteering, ovvero per imparare a orientarsi. Il 27 gennaio invece ci si orienterà sull'Amiata.

Le uscite sono tantissime. Ne citiamo alcune, fra le più vicine nel tempo. Il primo trekking si terrà domenica 20 gennaio sulle colline del Chianti ma nel corso dell'anno se ne susseguiranno svariate decine: sempre il 20 gennaio escursione alle falesie di Montaione (Firenze), il 27 gennaio in Val d'Ambra, il 10 febbraio sulla Montagnola alla scoperta delle grotte locali, il 17 febbraio nella zona di Massa Marittima, il 24 febbraio nella Valle dell'Evola (Firenze).

Con l'arrivo della primavera si terranno anche escursioni al mare: il 3 marzo nell'entroterra di Castiglion della Pescaia, il 17 marzo si farà l'anello di Cala Violina, il 27 marzo invece si percorrerà la via Romea Sanese nel Chianti. Il 31 marzo si chiude il mese con la pulizia della Montagnola, escursione con ramazze e sacchi per raccogliere rifiuti abbandonati.

Il 6 aprile si cammina da Monteriggioni al Ponte della Pia, il 14 aprile fra Montalcino e Pienza, il 22 aprile fra Cellole e Pancole, nel territorio di San Gimignano. Dal 26 al 28 aprile gita nel parco di Portofino, il 4 maggio sulle Apuane, il 5 maggio nel Parco regionale del Monte Subasio, il 12 maggio alla scoperta delle sorgenti del Cecina.

Il Cai non pensa solo a chi usa i piedi per godere della natura ma anche a coloro che lo fanno in sella a una bici: il 13 e 14 aprile si terrà il raduno regionale delle mountain bike all'isola d'Elba, ma altri appuntamenti per i ciclisti si terranno anche dal 13 al 16 luglio lungo le ciclabili di Valtellina e Valchiavenna. L'8 settembre si pedala sulla pista ciclabile da Lucca a Viareggio, dal 20 al 22 settembre si va alla scoperta dell'altopiano dei Cimbri in Lessinia, in provincia di Verona, il 10 novembre si percorrerà la Via dei cavalleggeri, nella zona di Piombino.

Ma, tempo permettendo, il Cai organizza anche ciaspolate sull'Amiata (9 febbraio), sull'Appennino Tosco-Emiliano (3 febbraio) e nella Riserva naturale Sasso di Simone, nelle Marche.

Ci sono poi le escursioni più impegnative per gli amanti della roccia e delle arrampicate: il 17 marzo alla Falesia di Massanera, vicino a Vallombrosa, il 13 aprile alla Falesia “Il Secondo”, nei pressi di Seravezza (Lucca), il 12 maggio alla Falesia di Pratomagno, e poi altre uscite sulle Apuane (18 e 19 maggio; 8 e 9 giugno), sulle Dolomiti (dal 5 al 7 luglio sul Catinaccio; dal 6 al 10 luglio nelle Dolomiti bellunesi), dal 12 al 14 luglio sulla Majella, dal 27 luglio al 3 agosto da rifugio a rifugio tra Valle Aurina e Krimmler Achental. Dall'8 all'11 agosto giro attorno al Monviso.

Il programma del Cai prevede anche uscite notturne e settimane di vacanza in montagna in grandi gruppi, occasioni divertenti per cementare amicizie.

Ma durante tutto l'anno vengono tenute anche lezioni che insegnano a camminare con le ciaspole o a usare le attrezzature per la speleologia e l'alpinismo. Non mancano corsi sulla meteorologia, l'orientamento e il soccorso.

Il calendario del Cai prosegue poi con innumerevoli altre escursioni, fino alla chiusura dell'anno con la suggestiva fiaccolata che si tiene alla vigilia di Natale da Monteriggioni a Badia a Isola.

(Per iscrizioni al Cai di Siena e informazioni, telefonare al numero 0577-270666 o consultare il sito www.caisiena.it; e-mail info@caisiena.it)
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER