Sabato, 15 giugno 2019
Banner
Banner
TURISMO

Legalità e digitalizzazione: la formazione dei Giovani Albergatori alla BTO

Bookmark and Share
Il consiglio direttivo del Comitato Nazionale dei Giovani Albergatori si è riunito in occasione della BTO di Firenze per coordinare le attività future e favorire la crescita professionale

federalberghi-bto2019In occasione della BTO che si è tenuta alla Stazione Leopolda di Firenze nei giorni 20 e 21 marzo, si è svolto anche il consiglio direttivo del Comitato Nazionale dei Giovani Albergatori, organizzato da Federalberghi Toscana con lo scopo di favorire la crescita professionale degli imprenditori turistici del futuro ed entrare in contatto con le novità del settore.

Federalberghi Toscana ha fatto anche parte dell’organizzazione di BTO, grazie alla pianificazione di alcuni panel e di un piano di scontistica sui biglietti che hanno favorito la partecipazione di tanti albergatori provenienti da tutta Italia. Sono stati due giorni di lavori, incontri e workshop, coordinati dal gruppo dei Giovani Albergatori della Toscana, che hanno ricevuto anche il plauso del Presidente regionale Daniele Barbetti.

“Siamo molto soddisfatti della riuscita dell’incontro e in generale della BTO – dichiara Eleonora Angeli, presidente Giovani Albergatori Toscana –. Abbiamo registrato una grandissima partecipazione, anche da Regioni come la Sicilia e il Trentino Alto Adige, è stata l’occasione per coordinare le attività future prima dell’assemblea nazionale che si terrà a Capri. Il gruppo dei giovani albergatori sta crescendo e il successo di quest’iniziativa è il risultato del buon lavoro svolto fino a questo momento: contiamo di ripeterlo nei prossimi anni.”

“Siamo tornati a Firenze per un consiglio direttivo dopo molto tempo – commenta Marcello Dinno De Risi, presidente Comitato Nazionale Giovani Albergatori –. Siamo molto contenti dell’organizzazione della BTO e del valore qualitativo dei suoi panel. L’obiettivo principale dei giovani albergatori è la formazione, quindi gli eventi di questo tipo sono molto importanti per la crescita professionale. Inoltre è stata l’occasione per ribadire i due temi su cui si gioca la sfida del futuro per Federalberghi: la legalità e la digitalizzazione, perché non può esserci vera innovazione se non attraverso il rispetto delle regole.”

La BTO (Buy Tourism Online) è la più importante fiera del turismo digitale che si tiene ogni anno a Firenze, con oltre 130 speaker suddivisi in 100 appuntamenti tra interventi di esperti, tavole rotonde e workshop. Giunta all’undicesima edizione, quest’anno il tema della BTO è stato lo “Smart Tourism”, ovvero offrire servizi digitali innovativi in grado di migliorare l’esperienza dei viaggiatori. I giovani albergatori sono rimasti entusiasti degli argomenti trattati, l’impegno per il futuro è quello di investire sulle nuove tecnologie per rendere le strutture ricettive sempre più Smart, utilizzando i nuovi metodi di pagamento e gli strumenti utili alla digitalizzazione delle imprese turistiche.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv venerdì 14 giugno

estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena