Mercoledì, 17 luglio 2019
Banner
Banner
TURISMO

''Le Scoperte 2019'': si svela il programma di passeggiate estive

Bookmark and Share
L’estate dei senesi da riscoprire in anteprima giovedì 20 giugno

valleportagiustizia2019Giovedì 20 giugno il passaggio tra primavera e estate a Siena offrirà l’occasione per un viaggio nel lato nascosto de San Niccolò, l’ex Spedale psichiatrico di Siena, sulle tracce di Carlo Livi e Antonio D’Ormea. Perché se a Livi, geniale direttore della struttura nella seconda metà dell’Ottocento, se ne deve la vocazione di “luogo vivo” (far lavorare i degenti era parte della terapia), D’Ormea che la diresse mezzo secolo più tardi fu colui che come pochi altri in Italia si occupò dei bambini che per le ragioni più diverse vi furono ricoverati. Nella Villa Rettanti, in particolare, l’edificio novecentesco che ospitò l’Istituto Psico-pedagogico fondato da D’Ormea: è qui che giovedì 20 giugno il primo evento senese di Arcobaleno d’estate permetterà al pubblico un suggestivo percorso tra passato e futuro.

Dalle ore 18.30 andrà in scena “Tra follia e genio creativo”: per iniziativa delle guide turistiche Federagit di Siena, si tratta dell’anteprima de Le Scoperte 2019, rassegna estiva di passeggiate notturne a tema storico, che tra il 25 luglio e il 5 settembre sarà dedicata quest’anno ai personaggi senesi da riscoprire. Oltre alla presentazione del programma, l’”assaggio” del 20 giugno (ad ingresso libero) proporrà un percorso in quella “città nella città” che ancora oggi rappresenta l’intero San Niccolò. Con un inedito ritrovo: punto di incontro sarà infatti la parte meno nota dell’ex manicomio, oggetto in questi mesi di un intervento di recupero che prelude a nuove attività educative rivolte ai più piccoli, per iniziativa di alcune realtà imprenditoriali senesi. L’aperitivo di benvenuto (a cura di Biovita) e la visita all’interno della Villa Rettanti (grazie a the New Oxford School) punteranno a offrire una visione prospettica di ciò che questo luogo potrà essere tra pochi mesi, stimolati dalle suggestive visuali che, ignote ai più, si ammirano dal posto verso i paraggi del centro storico. Da qui poi muoverà l’itinerario sulle tracce di Livi e D’Ormea, destinato a concludersi nella Valle di Porta Giustizia (con possibilità di cena bio alla carta presso l’Orto de’ Pecci). Con il patrocinio del Comune di Siena, Le Scoperte si avvarranno anche nel 2019 della sinergia con Università degli Studi e Università per Stranieri di Siena, che faciliteranno la fruizione degli eventi a studenti e dipendenti come occasione di perfezionamento della lingua e della storia locale.

L’anteprima di giovedì 20 giugno (ore 18.30, via Roma, 77 Siena, ingresso libero) è parte del programma di iniziative previste a Siena per di Toscana Arcobaleno d’estate (http://www.sienacomunica.it/arcobaleno-estate-spettacoli-2019/ ). Altri dettagli e modalità di prenotazione su www.facebook.com/scoperte o su bit.ly/prenotascoperte .
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena