Sabato, 16 Febbraio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena2019
UNIVERSITA'

Le ''Lezioni d’Europa'', formazione rivolta a tutti i cittadini, abbracciano la campagna dedicata alle elezioni europee #stavoltavoto

Bookmark and Share
''Aspettando le elezioni europee 2019'', Ateneo, Regione, Comune e DSU insieme per informare e sensibilizzare studenti e cittadini

lezionideuropa-elezionieuropee2019E’ stata presentata  oggi all’Università di Siena la decima edizione di “Lezioni d’Europa”, la serie di incontri aperti a tutti i cittadini sulla storia del processo d’integrazione e le politiche europee, promossi dall’Ateneo e dallo Europe Direct di Siena. Quest’anno “Lezioni d’Europa” – che iniziano con il primo incontro il 18 febbraio, per andare avanti fino a giugno - abbraccia la campagna del Parlamento europeo #stavoltavoto, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza del voto alle elezioni europee, in collaborazione con il Comune di Siena, la Regione Toscana, l'Azienda regionale per il Diritto allo Studio Universitario e l'AICCRE Toscana,  Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa.

Nell’occasione di oggi è stato anche presentato lo sportello unico Europe Direct/Eurodesk sui temi dell’integrazione europea rivolto a tutti i cittadini, con sede presso il palazzo del Rettorato dell’Ateneo e unificato grazie alla recente convenzione che l’Università di Siena ha stipulato con il Comune.

“Come Ateneo fortemente impegnato sui temi dell’internazionalizzazione, e attivo con numerose collaborazioni di ricerca, di didattica, di programmi di scambio con gli altri Paesi, sosteniamo con convinzione le attività formative e informative sui temi europei, rivolte sia ai nostri docenti, studenti  e  personale, che a tutta la cittadinanza” - ha detto il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati. “L’informazione corretta e diffusa, e la partecipazione attiva dei cittadini al sistema democratico europeo sono necessari per sostenere il necessario rinnovamento ed il rilancio della nostra Casa comune, l’Unione Europea”.

“Lezioni d'Europa, un’esperienza di successo giunta alla decima edizione,  rappresenta  un'ottima occasione per informarsi e formarsi su tutti i temi europei e le opportunità offerte dall’Unione” – ha detto il Massimiliano Montini dell’Università di Siena, responsabile scientifico di Europe Direct Siena. “Vista l’imminenza di un appuntamento cruciale come quello delle elezioni europee siamo lieti di contribuire alla campagna #stavoltavoto”.

Alla presentazione è intervenuta la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni, per testimoniare l’impegno della Regione sul tema della partecipazione al voto. La Regione Toscana sostiene l'iniziativa dell’Ateneo senese attraverso l’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, che ha divulgato a tutti Comuni associati l'iniziativa, attraverso  l'ufficio della Regione Toscana di Bruxelles che ha promosso la comunicazione di Lezioni d'Europa 2019, e attraverso l'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario. “Sosteniamo con convinzione la campagna di sensibilizzazione al voto europeo, nell’ambito di tutte le attività di raccordo tra la Regione Toscana e le istituzioni dell’Unione” – ha detto Monica Barni. “Dall’Europa dobbiamo sempre di più attrarre risorse per la ricerca, lo studio, la formazione, e in generale per sostenere tutte le iniziative che aumentano la conoscenza e la consapevolezza dei cittadini”.

Il Comune di Siena aderisce a “Lezioni d’Europa” e supporterà la campagna di informazione sulle elezioni europee: “come Comune, e in particolare come Assessorato alle Pari Opportunità e alle Politiche Giovanili, sosteniamo vivamente questa campagna di informazione e sensibilizzazione”  – ha detto l’assessore Sara Pugliese. “Il voto alle elezioni europee non è meno importante di quello nazionale, regionale o comunale. In primis perché se gli stati europei vivono il più lungo periodo di pace e di relativa stabilità economica è grazie all'istituzione di un'Europa unita. Inoltre, le istituzioni europee possono sembrare distanti dalla realtà che viviamo tutti i giorni, ma in realtà non è così. Basti considerare che sette leggi italiane su dieci sono il risultato del recepimento delle leggi comunitarie. Voglio lanciare un appello ai giovani: se la politica sembra lontana, contribuite a renderla più vicina al vostro mondo partecipando attivamente alla vita politica!”.

Anche l'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario sostiene l’iniziativa, e per diffondere il messaggio di sensibilizzazione tra gli studenti universitari ha stampato 50.000 tovagliette che verranno distribuite nelle mense universitarie Bandini, Sant'Agata e San Miniato, da fine febbraio ad aprile. Con i testi e una grafica molto comunicativa  si trasmettono i due messaggi chiave delle Lezioni d’Europa: sensibilizzare i cittadini sull'importanza del voto alle elezioni europee e ampliare le conoscenze sui programmi di integrazione e le opportunità offerte dall'Unione Europea.

"Favorire il processo di integrazione fra i cittadini europei e promuovere le politiche comunitarie che aiutano la crescita culturale dei giovani, è una delle principali finalità perseguite dell'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio della Toscana nell'erogazione dei servizi di sostegno alla formazione universitaria - afferma il Presidente del DSU Toscana Marco Moretti - lo testimoniano i tantissimi studenti stranieri che giungono ogni anno nella nostra regione grazie ai programmi europei di mobilità internazionale e vengono ospitati nelle residenze universitarie del DSU. Per questo ci sembra naturale contribuire alla diffusione della conoscenza delle Lezioni d'Europa e aderire a questa campagna di sensibilizzazione sul voto”.

Infine, alla campagna ha aderito l’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa. Ha detto il suo segretario regionale della Toscana, Ilaria Bugetti: “Negli anni 90 il progetto dell’unità europea ha assunto il valore di un punto di riferimento in grado di unire e motivare le forze fondamentali della società, della cultura e della politica. La sfida che ci aspetta è ritrovare quello spirito e farlo comprendere ai più giovani che si avvicinano al voto. L’Unione Europea non è una conquista ottenuta una volta per sempre, anzi si deve volerle dare una spinta propulsiva se non si vuol tornare indietro,inficiando i risultati finora raggiunti.”

Lezioni d’Europa è un corso gratuito e si rivolge a chiunque abbia interesse per i temi europei. Sarà possibile partecipare anche alle singole iniziative programmate dal 18 febbraio al 4 giugno, con orario orario 10-12. Le lezioni si svolgeranno all’Università di Siena o nelle sedi del Comune di Siena.
Il programma delle lezioni e tutte le informazioni sono qui: http://www.europedirect.unisi.it/lezioni-deuropa/lezioni-deuropa-2019-18-febbraio-4-giugno/
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER