Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
UNIVERSITA'

All’Università di Siena la nona edizione del progetto ESCAC: attività e laboratori nei musei scientifici per i ragazzi delle scuole

Bookmark and Share
“L’Educazione Scientifica per una Cittadinanza Attiva e Consapevole”

unisi-progettoescacPer l’anno scolastico che sta per iniziare l’Università di Siena presenta la nona edizione del progetto “L’Educazione Scientifica per una Cittadinanza Attiva e Consapevole, ESCAC”, rivolto ai ragazzi delle scuole: un progetto di divulgazione scientifica e di orientamento agli studi universitari che l’anno scorso ha coinvolto oltre 5000 ragazzi e 130 insegnanti delle scuole di Siena, Arezzo e Grosseto.

Per il prossimo anno sono disponibili 35 diverse proposte rivolte alle scuole, realizzate dal personale che opera nei musei del Sistema Museale di Ateneo (SIMUS) e della Fondazione Musei Senesi. Tutti i progetti proposti sono consultabili sul sito del Sistema Museale Universitario Senese, all’indirizzo http://www.simus.unisi.it/it/servizi/escac/

Le attività svolte nei musei scientifici sono uno strumento di arricchimento per i giovani, perché possano essere educati al metodo e al pensiero scientifico in maniera semplice e divertente, attiva e partecipata. La metodologia adottata è infatti quella del laboratorio didattico che coinvolge attivamente gli studenti grazie ad esperienze messe a punto da loro stessi con gli operatori dei musei. A inizio settembre la nuova edizione del progetto ESCAC sarà presentata in un evento pubblico.

 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK