Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
UNIVERSITA'

Energia, gas, acqua e rifiuti: all’Università di Siena corso di alta formazione su regolamentazione servizi energetici e ambientali

Bookmark and Share
universita-nuovologo300In Italia, i settori dell’energia, del gas, dell'acqua e dei rifiuti sono sottoposti all’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA), istituita per permettere lo sviluppo di mercati concorrenziali e la tutela dei consumatori.

Un nuovo corso di alta formazione dell’Università di Siena preparerà figure professionali che in ambito pubblico (Autorità di regolazione, Autorità d’ambito e altre istituzioni del settore) e privato (imprese dei settori regolati, studi legali, società di consulenza) saranno capaci di elaborare, valutare e applicare la regolazione amministrativa di questi servizi di pubblica utilità.

“Regolazione dei servizi energetici e ambientali” è il titolo del corso, che vedrà tra i docenti i principali esperti della materia provenienti dal mondo accademico, istituzionale, professionale e da alcune delle principali imprese nazionali ed europee operanti nei settori regolati, che approfondiranno gli aspetti giuridici, economici e tecnici della regolazione nei diversi ambiti.

Il corso, della durata di tre mesi, è articolato in tre moduli didattici, frequentabili anche singolarmente. Nel primo verranno affrontati temi di carattere trasversale della regolazione dei mercati, dalla nozione giuridico-economica di regolazione alle infrastrutture di rete, dalla tutela antitrust, ai poteri dei regolatori (primo modulo didattico, “La regolazione dei mercati: profili giuridici e economici”, scadenza 8 novembre 2019). Seguiranno approfondimenti teorici e pratici dedicati ai singoli settori regolati: il secondo modulo sarà dedicato ai “Servizi energetici”(scadenza 13 dicembre2019) e il terzo ai “Servizi ambientali” (scadenza 17 gennaio 2020). Chi vorrà potrà anche svolgere anche un periodo di stage in istituzioni pubbliche, autorità indipendenti, imprese regolate e studi legali.

Coordinatore del corso è il professor Gian Domenico Comporti del Dipartimento di Giurisprudenza.
Informazioni e bandi all’indirizzo www.unisi.it/didattica/corsi-di-formazione
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK