Martedì, 19 novembre 2019
Banner
Banner
UNIVERSITA'

DSU Toscana, contributo affitto per studenti in attesa di posto letto nelle residenze universitarie

Bookmark and Share
dsutoscana650Gli studenti risultati idonei al concorso per l'attribuzione della borsa di studio e dell'alloggio promosso dall'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario per l'anno accademico 2019/2020 e che non hanno ancora ottenuto una sistemazione gratuita nelle Residenze Universitarie del DSU Toscana per indisponibilità di posti, possono richiedere un contributo affitto.

Il contributo affitto è un importo in denaro pari a 3000 euro per i vincitori di borsa di studio e posto alloggio annuale e 1.500 euro per i vincitori di borsa semestrale quale contributo economico erogato dal DSU per il pagamento di un affitto in una locazione privata, in attesa che venga effettuata l'assegnazione del posto letto gratuito in una Residenza Universitaria pubblica dell'Azienda.

Per richiedere il contributo affitto, è necessario compilare il form tramite il portale on line presente nel sito www.dsu.toscana.it allegando copia del contratto di affitto dell'alloggio dove è stata trovata temporanea sistemazione.

La presentazione della domanda dovrà essere effettuata entro le ore 13:00 del 13 dicembre 2019.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK