Lunedì, 30 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
UNIVERSITA'

DSU, bando contributi e benefici per gli studenti universitari con disabilità

Bookmark and Share
Numerosi gli interventi realizzati dall'Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana a favore dei soggetti svantaggiati per sostenerne il percorso di studi

dsutoscana650Un sostegno concreto agli studenti con disabilità iscritti agli Atenei della Toscana arriva dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario che ha pubblicato il bando per la concessione di un contributo in denaro, dell’alloggio nelle proprie residenze e dell’accesso gratuito nelle mense universitarie, rivolto a persone con handicap riconosciuto dalla normativa vigente in materia o con invalidità non inferiore al 66%.

Per ottenere i benefici, al fine di rendere più agevole l’accesso a questo specifico ambito di destinatari, sono stabiliti requisiti economici - soglie degli indicatori ISEE e ISPE rispettivamente di € 30.600 e € 61.300 - e di merito particolarmente favorevoli rispetto a quelle riservate alla generalità degli studenti universitari. E' richiesta, come avviene per gli altri bandi, la presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) valida alla data della presentazione della domanda e applicabile alle prestazioni per il Diritto allo Studio Universitario. I contributi sono finalizzati a consentire la fruizione dell’attività didattica e di studio e possono essere concessi limitatamente al conseguimento del primo titolo per ciascun livello di studio.

Agli studenti fuori sede in possesso dei requisiti citati e meglio specificati nel avviso pubblicato, è concesso gratuitamente il servizio alloggio nelle strutture abitative dell’Azienda - sono resi disponibili appositamente per tale avviso un totale di 15 posti - dall'1 febbraio 2021 al 31 gennaio 2022.

Per coloro che, invece, superano i valori degli indicatori economici dell’avviso, ma presentano un ISEE inferiore o uguale a euro 36.000,00 è prevista la possibilità di richiedere un posto alloggio a pagamento alla tariffa mensile di 250 euro che sarà concesso solo in caso di mancata assegnazione della totalità di quelli messi a disposizione.

La domanda di contributo monetario e servizi gratuiti, da redigersi su apposito modulo deve essere inviata tramite raccomandata o PEC entro le date di scadenza indicate nell’avviso consultabile sul sito www.dsu.toscana.it al Servizio Benefici e interventi nonetari della sede territoriale di riferimento dell’Azienda Regionale DSU Toscana.

“L’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario continua nella sua azione di sostegno al diritto allo studio a favore degli studenti disabili – afferma il presidente del DSU Toscana Marco Moretti - prevedendo per questa tipologia di universitari requisiti di accesso, durata dei benefici ed una regolamentazione specifica migliore e più inclusiva rispetto alla generalità degli studenti, a dimostrazione di un impegno costante dell'Azienda e della Regione Toscana nel garantire interventi e impiego di risorse per iniziative tese ad agevolare il percorso di studio a persone con disabilità”.

“Il DSU non eroga solo contributi monetari e servizi tangibili agli studenti disabili – aggiunge il direttore dell’Azienda Francesco Piarulli - ma, nonostante l'emergenza sanitaria che stiamo vivendo dagli inizi del 2020, continua a intervenire per rendere sempre più accessibili le strutture ove vengono ospitati persone disabili tramite l’abbattimento delle barriere architettoniche ed ampliando quindi le possibilità di utilizzo degli ambienti collettivi, quali sale studio e sale ricreative, e con l’implementazione di progetti sperimentali di domotizzazione degli appartamenti e camere”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK