Domenica, 19 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
UNIVERSITA'
E-mail Stampa PDF

Diritto allo studio, Scaramelli e Bezzini (PD) : “Prosegue il nostro impegno a sostegno dei diritti degli studenti più deboli. Università di Siena risorsa per i nostri giovani”

Bookmark and Share
scaramelli-bezzini650“Il nostro impegno nei confronti dell’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario e per la salvaguardia del diritto degli studenti va avanti e si intensifica. L’Università per Siena è vita e risorsa fondamentale per i nostri giovani. Così come Pisa e Firenze per il resto della Toscana”. Così i consiglieri del Partito democratico Stefano Scaramelli e Simone Bezzini, anche loro promotori insieme ad altri colleghi del partito di una mozione approvata oggi a maggioranza in consiglio con cui si impegna la Giunta a sollecitare l’approvazione definitiva delle modificazioni di legge per impedire che la nuova interpretazione del regime fiscale sugli istituti o enti per il diritto allo studio universitario istituiti dalla Regione possa esser fatta valere anche rispetto agli anni passati, a sostenere ed avanzare, in Conferenza Stato-Regioni la creazione di un fondo nazionale in grado di coprire la differenza di risorse a diposizione del DSU generata dal cambio di regime fiscale Iva.

“Siamo consapevoli – spiegano Scaramelli e Bezzini - dell’importanza che il diritto allo studio rappresenta per i ragazzi e come sia nostro dovere garantire l’accesso ai più deboli. Tanto più quando l’accesso è richiesto da giovani che chiedono solo di imparare. Servizi come la mensa e i parcheggi, oltre alle borse di studio, rappresentano una porta di ingresso per la formazione di chi senza aiuto non se la può permettere”.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
bannerSienaFREE
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER