Lunedì, 6 dicembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
SPORT

Baseball giovanile, una grande Chianti Banca seconda al torneo di Porto Sant'Elpidio

Bookmark and Share
chiantibanca-portostantelpidio2013E’ stata una grande Chianti Banca Siena Baseball Ragazzi quella che ha sfiorato la vittoria nel torneo di Porto Sant’Elpidio. I bianconeri sono stati costretti ad arrendersi, in finale, solo dinanzi ai Goti, la formazione giovanile di Godo (Ravenna), la cui prima squadra milita in Italian Baseball League. Una vittoria, quella per i romagnoli, arrivata solo all’ultima ripresa di una gara tiratissima ed equilibratissima, bellissima, come poche si vedono a livello giovanile, e risolta solo da un episodio (come spesso avviene nel baseball).
 
Ma andiamo con ordine. I bianconeri erano stati inseriti nel girone A, con il Godo, il Macerata ed il Fano. Venerdì 23 la prima partita vede i senesi imporsi per 12 a 3 con il Fano, al termine di una gara senza storia. Nel pomeriggio, ancora una vittoria per i bianconeri, 9-5 il finale contro il Macerata. Con questa vittoria i ragazzi di Giusti e Del Santo avevano matematicamente guadagnato l’accesso alla finalissima, rendendo ininfluente la sfida di sabato mattina con il Godo. Contro la compagine ravennate, i tecnici bianconeri hanno dato spazio ai più piccoli sul monte di lancio. 0-14 il risultato finale per il Godo, con Luigi Aprili rimasto sul monte per 2 riprese come Andrea Lucattelli, mentre Matteo Ferrari ha lanciato una ripresa.

chiantibanca-AndreaLucatelliCon questa sconfitta la Chianti Banca ha chiuso al secondo posto il girone A, andando così a sfidare in semifinale il Porto Sant’Elpidio, arrivato primo nel girone B, dopo essersi sbarazzato di Pesaro e Cupramontana. Allo staff tecnico composto da Francesco Giusti e Fosco Del Santo si è aggiunto per le gare decisive anche Andrea Morandi, arrivato sull’Adriatico dopo che la Federbaseball ha deciso di annullare tutte le gare di recupero della serie C, liberando il Siena seniores dall’incontro con il Perugia. Vittoria facile, quella dei bianconeri, che si sono imposti per 16 a 4 contro i marchigiani, presentando sul monte di lancio un Bettele Castillejos in grande forma (2 riprese), rilevato da Gaia Benvenuti (1 ripresa) ed, infine, da Alessandro Persico (1 inning sul monte in chiusura di gara).
Domenica mattina, come abbiamo già detto, è stata a dir poco emozionante la gara con il Godo, rimasta per cinque inning sullo 0-0 e dominata dalle difese e dai lanciatori: Bettle Castillejos (rimasto in pedana per 3 riprese) e Gaia Benvenuti per il Siena, Galli e Sabbadini per il Godo. Con due eliminati, nella parte iniziale del sesto ed ultimo inning, con il Godo in attacco, un errore di tiro sul rilancio in diamante di Brian Rosario (autore di una bellissima presa al volo all’esterno sinistro) ha permesso al Godo di far entrare i due punti decisivi ai fini del risultato finale. Nell’attacco le speranze del Siena si sono pian piano spente, con il Godo che, grazie ad un’ottima difesa, non ha permesso ai bianconeri di arrivare in base.

chiantibanca-FrancescoGiustiAndreaMorandiFoscoDelSantoLe soddisfazioni non si sono comunque limitate al secondo posto di squadra. Bettele Castillejos ha, infatti, conquistato il premio di miglior lanciatore del torneo (ben 22 strike outs messi a segno in 5 partite giocate).

“Vorrei congratularmi e ringraziare i ragazzi per la splendida partita che hanno giocato”, ha detto al termine della manifestazione Andrea Morandi, “ma anche i tre ragazzi del Maremma che ci hanno dato una grande mano assieme all’amico Fosco Del Santo, le due splendide dirigenti Silvia Maraffon e Federica Rinaldi, il coach Giusti, tutti i genitori e tutti coloro che credono in questo gruppo di ragazzi”.

chiantibanca-portostantelpidio2013_2
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round