Lunedì, 6 dicembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
EVENTI E SPETTACOLI

A Venezia la presentazione del 17ª edizione del Terra di Siena International Film Festival

Bookmark and Share
Siena 27 settembre - 3 ottobre 2013
 
terradisienafilmfestival2013Lunedì 2 settembre 2013 ore 15:00 presso lo spazio della Regione Veneto, Hotel Excelsior, Lido di Venezia alla 70ª Mostra del Cinema d'Arte Cinematografica di Venezia presentazione della 17ª edizione del Terra di Siena International Film Festival che quest'anno dedica un omaggio a Valerio Zurlini.

Intervengono l'ideatrice e direttrice Maria Pia Corbelli, il direttore artistico Alessandro Giuggioli, i critici cinematografici Lee Marshall, Ernesto G. Laura, Dina D'Isa, Massimo Giraldi ed Ettore Calvello.

Nell'occasione verrà consegnato un premio speciale ad un'attrice distintasi per l'impegno sociale che è il tema predominante del Terra di Siena Film Festival che privilegia da anni film d'impegno civile e umanitario.


TERRA DI SIENA FILM FESTIVAL SIENA 27 SETTEMBRE - 3 OTTOBRE 2013

Il Terra di Siena International Film Festival
, giunto alla XVII edizione, dopo avere ospitato nel corso degli anni, i premi Oscar Luis Bacalov, Colin Firth e Susan Sarandon, quest’anno renderà omaggio ad un grande regista del cinema italiano, Valerio Zurlini, non solo regista ma anche intellettuale e critico d’arte.

Insieme alla classica retrospettiva, che sarà inaugurata con i film restaurati “La prima notte di quiete” con Alain Delon e il “Deserto dei Tartari” con Giuliano Gemma, il fetival ha in programma una grande mostra che farà emergere che era veramente Valerio Zurlini. Per l’occasione, verranno esposte opere inedite di Balthus, Afro, Maccari, Morandi che sono state dedicate al regista, nonché manoscritti e immagini della vita di Zurlini. Molto interessante l’archivio personale di Valerio, ancora sconosciuto, nel quale ha raccolto tutto il lavoro della sua vita e che il figlio Francesco renderà disponibile per la mostra. Sarà dunque un’esposizione che sviluppa i punti focali della personalità, della cultura, del talento di Zurlini attraverso temi quali: l’uomo e l’intellettuale, l’arte e il cinema.

Quest’anno il festival si aprirà a Castelnuovo Berardenga con il film evento “Sinestesia”, film scritto e diretto da Erik Bernasconi, prodotto da Villi Hermann. Alla proiezione, oltre al regista e al produttore, sarà presente uno degli attori protagonisti: Alessio Boni. Il film è stato candidato ai Quartz, premio cinematografico svizzero.

Come sempre il concorso sarà riservato a dodici film inediti, tutte anteprime nazionali e internazionali, selezionati in tutto il mondo, con tematiche sociali e universali, come l’infanzia violata, la difesa dell’ambiente, i diritti dell’uomo e la pace. Fuori dal concorso inoltre ci sarà, come evento speciale, la proiezione del film indipendente “Esperienza” del regista Francesco Vona il quale vinse la I° Edizione del Festival Terra di Siena nella sezione Miglior cortometraggio. Da quest’anno infatti torna anche il concorso dedicato ai cortometraggi. Tra i titoli già selezionati l’attesissimi “Il Riscatto” di Giovanna Taviani, incentrato sul film “Cesare deve morire”, vincitore dell’Orso d’oro a Berlino. Una retrospettiva verrà dedicata a quei film dove i protagonisti sono i bambini nella guerra dell’Iran; un’iniziativa questa organizzata in collaborazione con il governo iraniano. Oltre a grandi proiezioni, sono in programma anche Lectio Magistralis con critici cinematografici e registi, tra cui Morando Morandini ed Ernesto G. Laura, iniziativa che rientra nel ciclo di incontri “Maestri del cinema incontrano i giovani”.

Sono previsti, inoltre, aperitivi con l’autore a Liberamente Osteria, in Piazza del Campo e visite notturne al pavimento del Duono di Siena e su “La porta del cielo”, sui tetti del Duomo davanti ad un panorama mozzafiato.

Inoltre, in concomitanza con il Festival inizieranno, tra Siena e Castelnuovo Berardenga, le riprese del film “Il quinto sapore” distribuito da Microcinema in 700 copie, con protagonisti: Massimo Ghini, Laura Morante e Ilaria Occhini.

I protagonisti dell’organizzazione sono i giovani, “I giovani leoni del cinema”, che fanno parte della giuria del concorso internazionale. Gli altri premi ufficiali sono il Gran Premio della Critica, il premio Social World del pubblico e l’Award Excellent al personaggio dell’anno. Siena, città famosa nel mondo, vive di arte, storia e turismo, e con questo grande evento che unisce cinema e cultura, sarà proiettata a livello internazionale come un appuntamento da non perdere.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round