Domenica, 5 dicembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
UNIVERSITA'

Il patrimonio culturale per l’innovazione sociale

Bookmark and Share
Nuove idee a partire da una piattaforma digitale promossa da giovani ricercatori dell’Università di Siena e colleghi europei
Giornata di confronto al Santa Maria della Scala, 31 marzo, ore 9.30, Siena

universita-rettoratoDSC_1638GP450Come possono il patrimonio culturale e i beni ambientali contribuire concretamente all’innovazione sociale, e costituire un valore per l’evoluzione delle generazioni presenti e future? Per rispondere a queste domande e cercare vie nuove di valorizzazione dei beni culturali e ambientali - anche dei beni intangibili - un gruppo di giovani ricercatori dell’Università di Siena, coinvolgendo colleghi di altri Paesi, ha dato vita a una piattaforma digitale e a un progetto europeo.

PanSpeech, questo il nome della piattaforma su web, e “Innovating Heritage”, il progetto europeo, hanno aperto uno spazio libero e originale di discussione, mettendo in evidenza temi, punti di vista e idee innovative in ambito culturale, raccogliendo interventi da tutta Europa. L’obiettivo è capire, mettere a confronto, raccontare, spiegare tutto ciò che è rappresentato dall’arte, dalla storia, dalle idee condivise nelle società e nelle epoche, cercando soprattutto di testimoniare tutto ciò attraverso una partecipazione attiva nel nostro tempo.

Qualche esempio. Attraverso Panspeech si dà spazio alla comprensione delle ragioni del dibattito sull'identità catalana e sul processo di autonomia in corso. Sulla piattaforma trova posto la discussione sulla valorizzazione di Barcellona, appena nominata capitale europea dell’innovazione, attraverso la sua fruizione con dispositivi digitali. Ma c’è anche l’esperienza del Comitato di valorizzazione del Paesaggio e dell'Ambiente di Buonconvento e il Museo della Mezzadria Senese, finalizzato a costruire un progetto di storytelling "Racconto di fiume".

Per fare il punto sui risultati raggiunti e per confrontarsi dal vivo sui temi del patrimonio culturale come propulsore di innovazione sociale, ricercatori di Panspeech e studiosi provenienti da tutta Europa si troveranno lunedì 31 marzo, a partire dalle 9.30, per tutta la mattinata, presso la Cappella del Manto del Santa Maria della Scala, a Siena.
Il convegno, aperto alla cittadinanza, sarà un momento per discutere con i cittadini e le istituzioni locali di alcuni progetti ed esperienze riguardanti la trasmissione del patrimonio culturale, le lotte politiche contro il suo sfruttamento, la relazione con il senso di appartenenza. Alla discussione interverranno, fra gli altri, il vicesindaco di Siena, Fulvio Mancuso e Pierluigi Sacco, direttore di candidatura per Siena capitale Europea della cultura 2019, e i rappresentanti del Comitato Buonconvento.

Dalla sua messa in rete, all’inizio del 2014, la piattaforma Panspeech, www.panspeech.eu, ha avuto 1.800 contatti al mese, raccogliendo 81 contribuzioni originali.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round