Lunedì, 6 dicembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
SIENA

Valentini: ''Guggiari ha ragione, sull'Autopalio ANAS rispetti gli impegni presi''

Bookmark and Share
Il Sindaco di Siena fa sapere anche che chiederà un incontro al futuro Ministro dei Trasporti non appena si insedierà il nuovo governo

brunovalentini_cessione_quote_fondazione_mps-_19_marzo_2014_-_ph_alessiabruchi2014_6“Guggiari ha ragione, sull'Autopalio è necessario intervenire subito” chiosa il Sindaco Bruno Valentini, che raccoglie l'allarme del Segretario Generale della CGIL di Siena e richiama ANAS al rispetto degli impegni presi, chiedendo alla Regione Toscana di farsi garante della tempistica degli interventi necessari. “Troppe buche, troppi disagi, troppi lavori a macchia di leopardo – prosegue il primo cittadino – mentre è necessario un intervento immediato che risani seriamente la Siena-Firenze, arteria fondamentale per la viabilità di accesso alla città da e verso nord”.

Il Sindaco Bruno Valentini aveva ricevuto lo scorso agosto a Palazzo Pubblico il Presidente di ANAS Gianni Vittorio Armani, insieme al Presidente della Regione Enrico Rossi e all'allora Ministro Graziano Delrio, proprio per affrontare i nodi cruciali della viabilità sia sulla Siena-Firenze che sulla Siena-Grosseto. ANAS ha destinato oltre 46 milioni di euro, tra interventi completati e in corso, a lavori sull'Autopalio.

“Alcuni cantieri sono stati realizzati – aggiunge Valentini – ma la situazione va costantemente monitorata. Se è vero quanto disse Armani, ovvero che per ANAS la Siena-Firenze è una priorità, vista anche l'intensità del traffico che sopporta, chiediamo che portino avanti al più presto l'impegno promesso, in particolare nei tratti più vicini a Siena. E la Siena-Bettolle non è in condizioni migliori!”.

Il Sindaco ricorda che “la Toscana meridionale, Siena in primis, ha bisogno di collegamenti stradali e ferroviari all'altezza. Bene l'impegno di 112 milioni dal Governo uscente per il cosiddetto Lotto Zero, per portare a quattro corsie il raccordo da Ruffolo a Siena Nord, così come il completamento della Siena-Grosseto e il cantiere della nuova Cassia. Insieme ai grandi interventi, è però imprescindibile garantire la manutenzione ordinaria e risolvere prima possibile il ripetitivo problema delle buche, uno stillicidio ed un rischio vero per i conducenti”.

“Chiederò un incontro al nuovo Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti non appena si insedierà il nuovo Governo – fa sapere Valentini – per affrontare sia la situazione delle grandi strade di accesso a Siena, sia per porre le priorità in ambito ferroviario, a partire dal raddoppio e rettifica del tracciato con l'eliminazione delle curve sulla ferrovia Siena-Empoli e del collegamento con l'Alta Velocità, sulla quale va trovata al più presto una soluzione concreta”.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round