Lunedì, 29 novembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
ARTE, SCIENZA E CULTURA

La ''Bottega della memoria'' ora è da sfogliare: presentata la pubblicazione dei racconti di vita

Bookmark and Share
Dalla Fipac di Siena alle biblioteche pubbliche. Aperta la nuova raccolta di scritti per l’ottava edizione

bottega della memoria“La memoria è un requisito base per la socialità, così come la presenza di un tessuto commerciale nei centri abitati. Ecco perché tramandare le esperienze di chi quel tessuto l’ha reso vivo resta fondamentale”. Così Leonardo Nannizzi, presidente provinciale di Confesercenti Siena ha introdotto la presentazione della pubblicazione-raccolta de la “Bottega della memoria”, rassegna di racconti di vita vissuta promossa dalla Fipac (Federazione pensionati attività commerciali) di Siena.

Alla sua settima edizione, l’iniziativa ha finalmente preso forma antologica grazie al volume di 150 pagine, curato da Patrizia Bogi in collaborazione con Antonella Sennati, e illustrato da Alessia Baragli. Il lavoro è stato presentato nell’auditorium Confesercenti di viale Europa a Siena, dove la compagnia teatrale Il Bucchero di Bettolle (Sinalunga) ha interpretato liberamente alcune delle narrazioni raccolte nella pubblicazione.

Sono 55 i racconti di vita vissuta nel territorio senese, veri o verosimili, raccolti nella pubblicazione: un lavoro appassionato per ricostruire una “tavolozza di colori di vita” secondo le parole di Patrizia Bogi, emozionata nel presentarlo al pari di Antonella Sennati: “Ho lavorato nel travertino a Rapolano, in un mondo imprenditoriale che a un certo punto è andato sparendo. E’ stato allora che ho sentito il bisogno di contribuire a tramandare ciò che un tempo c’era”.

Con loro anche Meris Mezzedimi, scrittore colligiano e docente di lettere, autore della prefazione; Lino Busà, a lungo coordinatore nazionale Fipac, presente ogni anno alla premiazione dei racconti; e Fosco Tornani, presidente di Fipac Toscana, che ha preannunciato i prossimi passi: “Non solo Siena, per la prossima edizione la Bottega della memoria accoglierà racconti anche dalle provincie di Arezzo e Grosseto”, per l’apprezzamento di Confesercenti Toscana presente all’evento con Gianluca Naldoni.

Il volume riassuntivo delle prime sette edizioni sarà consultabile presto nelle biblioteche pubbliche della provincia di Siena; può essere anche richiesto scrivendo anche a fipac@confesercenti.siena.it, a cui fin da ora è possibile indirizzare nuovi racconti che ambiscono a far parte della Bottega edizione 2022.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round