Martedì, 5 luglio 2022
banca centro manchette 2022
banca centro manchette 2022
ARTE, SCIENZA E CULTURA

''Federigo Tozzi e altre meraviglie,'' festa della creatività del Liceo ''G. Galilei'' di Siena

Bookmark and Share
6-7-8 maggio, dalle 17 alle 20, presso la Galleria Olmastroni, Siena

liceo galilei interno"Per troppo tempo siamo stati chiusi. La scuola, luogo di apertura per eccellenza, si è trovata in questi due anni a dover affrontare un’emergenza pandemica senza precedenti; per garantire la sicurezza degli alunni e degli insegnanti ha dovuto attenersi a misure dure, restrittive, che hanno condotto a una progressiva e inevitabile chiusura nei confronti del mondo esterno". Così spiega il Liceo ''Galilei'' di Siena l'effettuazione della mostra su Federigo Tozzi.

"La mostra “Federigo Tozzi e altre meraviglie” vuole rispondere proprio a questa esigenza - prosegue l'intervento del liceo -: è essenziale infatti tornare ad aprirsi, a vivere la normalità dell’incontro, anche e soprattutto grazie alla scuola che può porsi come luogo ideale per il confronto. Lo faremo attraverso una serie di immagini, conferenze e altre iniziative che vogliono coinvolgere tutta la città.

Se ancora non è possibile usufruire a pieno degli spazi scolastici, allora è la scuola che ‘esce’ all’esterno, per mostrare sé stessa e le proprie iniziative."

Saranno esposte le foto a colori dei murales che, dal 2017, gli insegnanti e gli alunni hanno dipinto sui muri della scuola, contribuendo a una riqualificazione dell’intero edificio. I temi rappresentati sono vari: Siena e il suo territorio, animali fantastici, libri, adolescenti, grattacieli. Alcune immagini si ispirano ad un geniale artista di strada, Millo, le cui opere possono essere ammirate sulle superfici dei palazzi di molte città del mondo. In più, nel 2019 è stato progettato un murale per Federigo Tozzi. Ad oggi comprende il ritratto dello scrittore, luoghi di Siena a lui cari e immagini di animali tratti dal libro Bestie. Questi dipinti sono inseriti in un’intelaiatura di linee i cui colori rimandano a Siena in una sorta di geografia simbolica: il rosso per i tetti e le mura; il bianco per le strade viste dall’alto; il giallo per i campi di grano; il verde per gli ulivi. Il murale è in fieri.

Ad arricchire la parte espositiva sono previsti una serie di incontri e conferenze sia in ricordo del grande scrittore senese, sia per presentare al pubblico l’impegno editoriale del Liceo “Galilei”, che comprende tre libri, scritti dalle alunne e dagli alunni della scuola: Io voglio vivere. Testi emotivi contro il Femminicidio; Human Connections-Racconti Interconnessi, ispirato all’omonimo ciclo di dipinti dei murales e scritto da settanta tra studenti e studentesse; Codice Galilei. I misteri dello scientifico, una raccolta di tredici racconti realistici, fantastici, gialli e psicologici incentrati sulla risoluzione di un enigma.

Sarà inoltre presente una sezione video che proporrà, oltre ad un tour virtuale con le ricchezze della nostra scuola (l’osservatorio astronomico, il pendolo di Foucault, la stazione metereologica, il liceo-museo), anche una serie di video specifici sui progetti didattici svolti dagli alunni: I “Cacciatori di talenti”, “L’opera si racconta” e il trailer del film Due famiglie dalla raccolta di novelle Giovani di Federigo Tozzi.
Arricchiranno la mostra una serie di conferenze su Federigo Tozzi e su temi legati alla creatività in ambito scolastico.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round