Domenica, 28 novembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
PROVINCIA - MURLO

La lista civica Murlo Guarda Oltre commenta l’esito del voto alle amministrative del 26 maggio

Bookmark and Share
murloguardaltre300"In primo luogo ci sentiamo in dovere di esprimere un ringraziamento a tutti gli elettori e le elettrici che ci hanno accordato la loro fiducia con il 12,72% questa è la base da cui intendiamo ripartire mantenendo in vita il comitato dei cittadini liberi che ci hanno sostenuto in questa complicatissima competizione elettorale." Così interviene la lista civica Murlo Guarda Oltre in merito agli esiti del voto amministrativo a Murlo.

Vogliamo ringraziare quanti si sono esposti e ci hanno messo la faccia, partecipando, e sostenendoci, la speranza per il futuro di Murlo è riposta in quei giovani e meno giovani, che possono rappresentare il seme da cui potrà nascere una diversa politica fatta di cittadini liberi e non di sudditi.

Comprendendo che il voto locale è certo altra cosa rispetto a quello Europeo, comunque i dati del voto Europeo a Murlo dicono che il Centro Destra ha il 43,30% dei consensi con 594 voti. Quindi era legittimo pensare che una parte di tali consensi, venissero canalizzati sulla Lista Civica Murlo Guarda Oltre che, al proprio interno, aveva candidati che si richiamavano a tali ideali. Invece il Centro Destra e la Lega in particolare, hanno favorito le Liste del PD, con un calcolo meramente utilitaristico e di rendita, riversando il loro consenso in particolare sulla Lista del PD2.

Il Movimento 5 Stelle ha ottenuto un consenso pari al 15,43%, con 213 voti a Murlo, dove non è stato in grado di creare una propria Lista e si è dichiarato elettoralmente “neutrale”. Non solo, ha lasciato due suoi membri liberi di candidarsi a titolo personale in due liste diverse per poi appoggiare ufficiosamente e votare in massa la Lista PD2 uscita vincente. Un capolavoro politico che non solo ha regalato voti al Partito Dominante che ufficialmente i Cinque Stelle aborrono, ma ha dilapidato il prezioso bottino che avevano conquistato alle elezioni precedenti. Almeno, non esponendosi ma contribuendo alla quadratura del cerchio di PD1 + PD2 potranno rosicchiare qualche posizione di rendita personale per i prossimi 5 anni, come il più classico “sorcio” nel groviera, chapeau.

Quando la politica rappresentata dai partiti popolari e di massa di tradizione cattolica o socialista, degli ultimi anni del secolo scorso scompare, al suo posto subentrano logiche che niente hanno a che fare con la politica intesa come spirito di servizio per il bene della comunità, questa viene soppiantata da interessi particolari, di casta o da logiche di ricatto, il voto a quel punto viene condizionato e non è più un voto libero. Se a questo aggiungiamo, che l’operazione fatta in diverse realtà territoriali da un PD che si fa in due, presentando due liste per metterne una all’opposizione ed una al governo, con il rischio che poi governino insieme, quando questo si realizzerà sarà un danno per la Democrazia e per la Comunità nel suo insieme."
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round