Giovedì, 26 maggio 2022
bccbancacentro manchette2021OK
bccbancacentro manchette2021OK
PROVINCIA - POGGIBONSI

Azione Poggibonsi: ''Gli obiettivi di una buona Amministrazione''

Bookmark and Share
azione poggibonsi“Una buona Amministrazione comunale ha il compito di garantire servizi al cittadino, manutenzione, trasparenza, promozione dello sviluppo sociale, culturale ed economico. Spiace constatare che il nostro Sindaco e questa Amministrazione non siano più all’altezza di questo compito.” Così l'inizio di un intervento di Azione Poggibonsi.

"Grazie alla Regione e al PNRR - prosegue Azione -, sono in arrivo milioni per finanziare molti progetti in città così come avviene in tane altre città italiane. Si deve riconoscere ai tecnici comunali e consulenti di questa Amministrazione la capacità di intercettare questi contributi ma si deve anche riconoscere che molti di questi progetti non incidono sulla vita dei nostri cittadini, non ne migliorano i servizi o la qualità della vita. Anzi, spesso, l’inseguimento dei fondi con progetti scollegati tra loro e decontestualizzati con il tessuto urbanistico e sociale della città, crea solo un peggioramento della vita di tutti i giorni. L’esempio più evidente sono i progetti per la creazione delle piste ciclabili, scollegate tra loro, che tolgono posteggi, danneggiano le attività produttive, a fronte di un limitato utilizzo da parte dei cittadini-ciclisti.

Uno dei compiti principali di una Sindaco e di una Amministrazione è quello di garantire la manutenzione della città, a partire dalle sue strade che possono diventare pericolose per pedoni e motociclisti. Non è buona amministrazione investire milioni nell’Archeodromo, avere un avanzo di bilancio di 2,5 milioni e poi viaggiare su strade mulattiera, dove l’intervento più frequente è quello di una palata di asfalto freddo che viene portato via alla prima pioggia. Inutile ricordare le innumerevoli rotture della rete idrica, dove manca un programma di rinnovo completo della rete da parte della società di fatto pubblica e controllata dai comuni toscani, tra cui il nostro. Manca anche la cura negli interventi di manutenzione, come quelli attuali sul verde dove l’erba tagliata resta nelle aiuole o non viene nemmeno tagliata.

Uno dei compiti di una buona Amministrazione è anche quello di fornire servizi al cittadino, perché la pubblica amministrazione è a servizio del cittadino e non il contrario a partire dal proprio Sindaco. Da anni, la pandemia ha solo aggravato il problema, è diventato impossibile accedere agli uffici tecnici o anche semplicemente parlare con qualcuno. Da anni nessuno risponde alle mail o richieste dei cittadini, dalle segnalazioni di situazioni di pericolo alle più semplici richiedeste di informazioni. Ed il primo a non rispondere è proprio il Sindaco.

Il compito di una buona Amministrazione è quello di promuovere lo sviluppo economico, sociale e culturale. Non ci risultano però tavoli di confronto permanenti con le imprese, i commercianti e artigiani. Tra i tanti soldi che arriveranno, non troviamo 1 euro per musei o progetti culturali che non siano l’Archeodromo. Eppure a Poggibonsi non mancano gli spazi o le persone per promuovere l’arte e la cultura nella nostra città.

Da anni assistiamo alla proclamazione di investimenti che vengono spacciati come grandi progetti ma che in realtà sono manutenzioni straordinarie che dovrebbero rientrare nella normale gestione di un comune. Una strada, una piazza, un edificio abbandonati a sè stessi da anni e poi di colpo oggetto di un recupero straordinario.

Manca la manutenzione ordinaria, quella che non fa notizia sui giornali, che richiama milioni di euro, che non consente tagli dei nastri ma che invece consente ai cittadini di vivere in un paese senza buche, con giardini ben curati e la luce nelle strade.

Manca la mentalità di essere a servizio del cittadino e non viceversa, di rispondere alle esigenze della città, o più semplicemente rispondere al telefono.

Come Azione Poggibonsi stiamo lavorando per creare una alternativa a questa Amministrazione mentre restiamo in attesa della fine del mandato di questo Sindaco che ormai ha rinunciato ad amministrare in attesa di altri incarichi."
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round