Venerdì, 21 gennaio 2022
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
SALUTE E BENESSERE

Gli informatori del farmaco della FEDAIISF di Siena, Arezzo e Grosseto si preparano all’utilizzo in emergenza del BLSD

Bookmark and Share
fedaiisf blsd 1Il 17 e 18 novembre presso la sede della Misericordia di Siena, il Mandorlo, gli informatori del farmaco della FEDAIISF hanno partecipato al corso tenuto dai volontari della Misericordia sul primo soccorso e sull’uso del defibrillatore semiautomatico.

Apprendere le tecniche base di primo intervento, massaggio cardiaco e uso del BLSD sono stati gli obiettivi del corso, al termine del quale ha fatto seguito l’esame finale. La corretta esecuzione delle tecniche apprese rilascia l’attestato abilitante in qualità di soccorritore di primo soccorso laico.

Eccellente la disponibilità e la preparazione dell’équipe dei volontari della Misericordia, sciogliendo dubbi e domande dei partecipanti, ma soprattutto in sede di simulazione ha reso reali le difficoltà in cui si può incorrere in fase d’intervento, mettendo in luce le criticità e la concitazione del momento.

Gli informatori di AIISF, federata FEDAIISF, associazione legalmente costituita e presente sul territorio di Siena, Arezzo e Grosseto, hanno voluto aderire a tale iniziativa, spinti dalla responsabilità civile ad essere risolutivi per il prossimo in situazioni di emergenza, ma per essere veramente efficaci è necessaria una solida formazione.

fedaiisf blsd 2In Toscana 1 persona ogni 1000 muore per morte improvvisa da evento cardiovascolare, una frequenza talmente alta e prossima alla quotidianità di ognuno di noi che diviene fondamentale tanto la tempestività di intervento, quanto la prontezza all’uso di tecniche base fondamentali per tentare di salvare quella vita. Prendere coscienza di questo dato significa agire per guadagnare quel secondo in più che vale una vita.
Presenti su tutto il territorio delle province di Siena, Arezzo e Grosseto, gli informatori di FEDAIISF iniziano un percorso che rende merito alla propria categoria tutelandola ma soprattutto, costituendosi come associazione legalmente riconosciuta, si apre verso il sociale e la comunità.

L’associazione AIISF, nelle tre province dell’area vasta, si costituisce in pieno lockdown, rispondendo con forza al momento di crisi causato dall’emergenza pandemica. La necessità di mantenere vivi i canali di comunicazione con la classe medica, il rispetto delle norme di sicurezza in materia di farmaco e integratori, la divulgazione di strategie efficaci nella gestione del paziente sono solo alcuni dei principi guida in cui FEDAIISF Siena, Arezzo e Grosseto si riconosce. Infine, FEDAIISF si impegna nel portare l’attenzione e il riconoscimento su di un lavoro, come quello dell’informatore scientifico del farmaco, che va ben oltre la figura commerciale o del semplice “viaggiatore”.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round