Martedì, 5 luglio 2022
banca centro manchette 2022
banca centro manchette 2022
SIENA

Siena, il ''manifesto'' del Terzo polo civico

Bookmark and Share
panorama piazza matteotti ALE1"La forza ed il carattere di una comunità si misurano nei momenti più difficili: ora bisogna ritrovare l’antico orgoglio civico. Siena deve avere una classe dirigente nella quale la visione politica al femminile recuperi presenza e protagonismo, che non abbia legami, condizionamenti e rapporti con le forze, le conventicole e i gruppi di potere che hanno amministrato e amministrano la città." Così inizia il "manifesto'' del Terzo polo civico di Siena.

"Attraverso una presa di coscienza collettiva si può impedire il declino definitivo della città, il perpetuarsi del malgoverno e delle clientele, di una politica che ha privilegiato gli interessi personali. Puntiamo a una unità civica per la legalità e il buongoverno, basata sui principi della Costituzione, aperta a tutte le sensibilità culturali, religiose, politiche.

Vogliamo una gestione della cosa pubblica basata sui principi della trasparenza, dell’ascolto, del controllo democratico, della condivisione e della verifica periodica dell’azione di governo. Serve una selezione basata sulle competenze per tutti i rappresentanti pubblici in ogni contesto di derivazione comunale.

Intendiamo richiamare i cittadini ed i giovani senesi ad una riflessione e ad un impegno per una nuova visione di città e per un metodo di governo fondato sulla partecipazione democratica, sulla trasparenza, sull'innovazione e sulla solidarietà, per orientarsi verso la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio edilizio e dell’ambiente, la crescita culturale, lo sviluppo occupazionale e quello sostenibile, la cura dei beni comuni.

Dobbiamo disegnare una città più inclusiva, sicura, vivibile, solidale, sensibile alle emergenze sociali, aperta al mondo e capace di progettare il proprio destino, desiderosa di riprendere il ruolo che le spetta nel proprio territorio e nel contesto internazionale. Partiamo dalla nostra storia, prezioso volano d’innovazione, dalle eccellenze presenti e potenziali e dalla consapevolezza che ciascun cittadino può dare il proprio contributo. Cultura, ricerca, modernizzazione del tessuto urbano e della mobilità, sviluppo sostenibile sono i nostri paradigmi per la costruzione di un centro di attrazione per l’occupazione giovanile.

La città ha bisogno di ripartire da rinnovate consapevolezze. Tra queste, un metodo condiviso per definire priorità certe e vincolanti, in grado di portare al rilancio di Siena, basato su obiettivi che puntino a riaffermare il ruolo centrale del "Comune dei cittadini" nel Governo del territorio.

La libertà è partecipazione. Il civismo è l'unica opportunità per dare futuro alla nostra città e una speranza ai nostri figli."
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round