Lunedì, 6 dicembre 2021
bccbancacentro manchette2021
bccbancacentro manchette2021
SPORT - ALTRE DI SPORT

Virtus Buonconvento: ai Campionati italiani Chiara Costagli conquista 6 medaglie ed è campionessa italiana di superlifesaver

Bookmark and Share
Chiara Costagli campionati italiani 2021Non finisce più la stagione agonistica della Virtus Buonconvento impegnata a Roma nei Campionati italiani di Lifesaving. Ad aprire ci hanno pensato gli Esordienti A e la categoria Ragazzi, con una buona prima giornata di gare pur senza allori.

Nel secondo giorno di gare nel trasporto manichino Carlotta Petrini (2009) si è confermata campionessa italiana, affiancata sul podio dalla compagna di squadra Benedetta D’Alessandro (argento). Nella stessa gara si sblocca anche il medagliere per i Ragazzi, grazie all’argento di Gioele Guazzini (2007).

Nel superlifesaver è stata Sara Rocchigiani a salire sul podio nazionale, terza in una gara molto tirata; il terzo giorno di gare allo Stadio del Nuoto di Roma ha visto tornare protagoniste le femmine Esordienti A grazie all’argento di Benedetta D’Alessandro e al bronzo di Francesca Costagli nella gara manichino pinne, facendo volare la Virtus al secondo posto a squadre in questa categoria.

Nelle giornate successive è stata la volta di junior, cadetti e senior e Chiara Costagli (2006) è diventata la protagonista assoluta delle gare, centrando 5 podi e un quarto posto sulle 6 gare disputate, un record incredibile. Chiara ha iniziato con il bronzo nei 100 percorso misto e con l’argento nei 200 ostacoli (2’15’’), mettendosi subito in luce visto che è tra le più giovani della sua categoria. Nel torpedo la Costagli si è confermata argento, a un passo dalla vittoria; il quarto posto nel trasporto manichino è stato il peggior piazzamento dell’atleta giallonera. Nella gara a pinne Chiara è tornata sul podio con un crono fantastico, 56’’4, completando poi il capolavoro nell’ultima gara in programma, la sesta per lei, il superlifesaver: 75 metri a stile libero, 25 di trasporto, 50 con pinne e torpedo e altri 50 metri con la “zavorra” del manichino da trainare. In questa specialità la nuotatrice valdelsana ha letteralmente trionfato, laureandosi campionessa italiana juniores (2’28’’) oltre che trascinare la squadra al secondo posto di categoria e al terzo assoluto nel punteggio a squadre: la Virtus Buonconvento è dietro solo ai lombardi di In Sport e alle Fiamme Oro.

Mentre la Costagli chiamava da Roma, Benedetta Cittadini e Sara Rocchigiani rispondevano da Livorno dove hanno ottenuto 4 medaglie d’argento alle finali regionali di nuoto: la Cittadini (classe 2007) si è presa il secondo gradino del podio sia nei 100 che nei 200 dorso (2’22’’), ponendosi tra le prime in Italia di queste specialità. Sara Rocchigiani non ha deluso le attese nei 400 misti, migliorandosi fino a 5’14’’, e nei 200 farfalla, nuotati di buon passo in attesa anche lei di ripetersi, tra pochi giorni, al Foro Italico. A chiudere in bellezza la kermesse toscana ci ha pensato Hanna Stefanini (2008) che si è presa uno splendido bronzo negli 800 stile libero (9’20’’), pur essendo la più giovane della sua categoria. Nel nuoto toscano la Virtus si conferma una potenza nella categoria juniores, secondi dietro alla Rari Nantes Florentia.

La Virtus organizzerà tra pochi giorni il 1° Trofeo Cala de’ Medici a Castiglioncello che già vede oltre 250 atleti iscritti tra la 2,5 e la 5 km, le due gare in programma in acque libere; per la società giallonera si tratta della prima gara in mare in veste di organizzatrice. La lunghissima stagione agonistica giallonera si concluderà nuovamente allo Stadio del Nuoto di Roma, sede dei Campionati Italiani Estivi di Categoria, dal 4 all’11 di agosto.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round